«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

domenica 25 gennaio 2015

Chieti. E-Board, tablet e internet: così finisce l’era della lezione frontale

A Chieti si sperimenta la tecnologia avanzata per motivazione allo studio nella "classe rovesciata": i ragazzi consultano materiali on line messi a disposizione dai docenti e fanno domande per approfondire.
La sperimentazione si fa anche ospedale: ogni bimbo ricoverato ha la "lavagna sul comodino" e dialoga con la propria classe durante la degenza.
L’iniziativa inserita nel Progetto di sperimentazione nazionale "Samsung Smart Future" è coordinata dal professor Gianfranco Puddu e coinvolge un intero consiglio di classe, 12 docenti, 27 alunni della Secondaria di I grado "V. Antonelli" e due docenti della scuola in ospedale.
- continua la lettura su http://www.tecnicadellascuola.it/

Nessun commento: