«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

domenica 12 aprile 2015

"Pulce non c'è", la storia continua. "Nessuna diagnosi di autismo. E tanta ignoranza"

La mamma di "Pulce" commenta in un blog la trasmissione "Noi siamo", messa in onda da Rai3 nella Giornata mondiale dell'autismo. "E' stato brutto vedere pubblicizzata la comunicazione facilitata: illusione venduta a caro prezzo".
"Pulce non c'è", l'approfondimento neanche. A quasi una settimana dalla Giornata mondiale per la Consapevolezza sull'autismo, si raccolgono ancora le reazioni di chi, alle varie iniziative di quel giorno, ha guardato con un'attenzione particolare. E così oggi, sul blog "Autismomicanoccioline", viene accolto il commento della mamma di Pulce, la bambina protagonista del film, ispirato al libro di Gaia Rayneri, che Rai3 ha trasmesso proprio il 2 aprile, in prima serata, nel corso della trasmissione "Ci siamo". Una trasmissione che Alberto, autore del blog, aveva criticato, soprattutto per il mancato approfondimento seguito alla messa in onda del film, in particolare sul controverso tema della comunicazione facilitata.
- continua la lettura su http://www.superabile.it/

Nessun commento: