«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

domenica 3 maggio 2015

UICI. Scambio internazionale inclusivo sull'importanza della cittadinanza attiva per i giovani

L’U.I.C.I. ha aderito a un progetto nel quadro del programma europeo ERASMUS+ che prevede l’organizzazione di uno scambio internazionale finalizzato ad accrescere lo spirito di iniziativa, la creativita’ e l’intraprendenza dei giovani vedenti e non vedenti, stimolando in loro il senso della solidarieta’ e la capacita’ di collaborare oltre le diversita’.
Il progetto denominato “Sometimes limits exist in whom look at us: an active citizenship simulation” (Talvolta i limiti esistono in chi ci guarda – una simulazione di cittadinanza attiva) raggruppera’ dal 20 al 31 luglio 2015 circa 20 ragazzi di eta’ compresa tra i 17 – 25 anni provenienti da Italia, Malta, Portogallo, Polonia e Lituania nella casa-laboratorio dell’Associazione Artemide, coordinatore del progetto, immersa nella campagna nei pressi di Orvieto.
Le attivita’ dello scambio saranno organizzate attorno al concetto del “nuovo villaggio” di cui i partecipanti, attraverso giochi, laboratori, discussioni di gruppo, escursioni e altro, dovranno impegnarsi a strutturare il funzionamento definendone le regole e l’organizzazione e di cui dovranno curare la gestione dividendosene i compiti. Per la natura internazionale dello scambio tutte le attivita’ si svolgeranno in lingua inglese ed e’ dunque necessario che partecipanti e accompagnatori abbiano una buona conoscenza di questa lingua.
Tutti i costi di vitto, alloggio e attivita’ saranno coperti dal progetto. Le spese di viaggio saranno rimborsate fino a un certo limite, sulla base della distanza chilometrica:
- 20 euro per distanze fino a 99 km,
- 80 euro fino a 499 km, 70 euro fino a 1999 km.
Per gli accompagnatori dei ragazzi non vedenti il rimborso del costo di viaggio, in classe economica, sara’ totale nel caso di superamento del tetto previsto.  
L’Unione dovra’ selezionare due ragazzi non vedenti e due accompagnatori che costituiranno il gruppo italiano guidato da un capogruppo.
Per i partecipanti non vedenti, i limiti di eta’ sono quelli indicati in precedenza; per gli accompagnatori e’ possibile una maggiorazione di qualche anno.
Gli interessati potranno rivolgersi per ulteriori informazioni all’Ufficio Relazioni Internazionali dell’Unione:
tel: 06 69 988 388/375
email: inter@uiciechi.it
Gli interessati a candidarsi per lo scambio sia come partecipanti sia come accompagnatori, dovranno inviare all’Ufficio Affari Internazionali dell'Unione, tramite le Sezioni territoriali http://www.uiciechi.it/organizzazione/regioni/indiceregioni.asp, la scheda di candidatura, entro mercoledi’ 10 giugno p.v.
Cordiali saluti
Mario Barbuto
Presidente Nazionale
COMUNICATO N. 73
Protocollo: 5794 del 28/04/2015
Questo comunicato e’ presente in forma digitale sul Sito Internet: http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp

Nessun commento: