«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

giovedì 24 settembre 2015

Astronomia per sordociechi: l'iniziativa a Latina

Tutti noi dobbiamo avere la possibilità di scoprire l’universo e le sue bellezze, e questo vale anche per i sordociechi e coloro che hanno problematiche similari. In base a questo presupposto, a Latina, è partita un’iniziativa che permette a queste persone di addentrarsi nell’astronomia e imparare moltissime cose a riguardo. Sembra quasi impossibile, ma i metodi per farlo esistono ed è giusto utilizzarli per consentire a queste persone di vivere nuove esperienze. Il progetto è iniziato da poco, ma già sta coinvolgendo qualcuno e suscitando l’approvazione di molti.
Attualmente, le persone principalmente coinvolte sono due non vedenti. A loro disposizione ci sono due validi educatori che li accompagnano costantemente al percorso formativo ideato dall’APA, l’Associazione Pontina di Astronomia. Si tratta di un corso molto avvincente, completamente gratuito e studiato appositamente per i sordociechi. Le lezioni vengono suddivise in 5 giorni e consentono a queste persone di entrare nel mondo dell’astronomia tramite un particolare metodo di insegnamento: la tiflodidattica. Quest’ultima è accompagnata dall’utilizzo di strumentazioni funzionali e innovative, in grado di semplificare tutto il percorso formativo.
Sono 5 anni che l’Associazione Pontina di Astronomia mette a disposizione delle persone dei validi volontari che si occupano di organizzare questi corsi per persone che hanno perso la vista, completamente o parzialmente. Questa possibilità consente a questi pazienti di avvalersi degli aiuti dati dalle organizzazioni tramite il nostro 5 per mille e di vivere anche qualche esperienza unica in più. Recentemente, sempre a Latina, era stato organizzato un altro corso e i volontari erano stati in grado di coinvolgere una decina di partecipanti. Adesso è il momento della scuola "Alessandro Volta": in questa struttura è stata avviata l’ultima iniziativa che sta coinvolgendo una donna nata cieca e un uomo sordocieco.
- continua la lettura su http://www.fondinotizie.net/
(fonte: Press-In anno VII / n. 2082 - FondiNotizie.net del 23-09-2015)

Nessun commento: