«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

venerdì 20 maggio 2016

Milano. In-Formazione: al via il nuovo progetto LIA per l'accessibilità digitale

Leggere è, per molti, un gesto scontato, un’attività che si svolge senza particolari difficoltà. Uno di quei diritti di cui spesso ci scordiamo semplicemente perché nessuno ce ne ha mai privati: «Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?» dice Scout ne Il buio oltre la siepe.
Eppure questo non è un diritto così scontato per molte persone: in Italia, infatti, vivono due milioni di persone con disabilità visiva. Tuttavia si sono fatti molti progressi, soprattutto grazie all’impegno di realtà come la Fondazione LIA (che sta, appunto, per «Libri Italiani Accessibili»): dal 2013, anno della sua messa online, il catalogo di libri che hanno superato i controlli e sono effettivamente accessibili (avendo superato «una serie di test di fruibilità», come ha spiegato Cristina Mussinelli) è cresciuto notevolmente e comprende più di 12 mila titoli. Ma, per quanto siano molti, non sono che una frazione dei libri a disposizione del pubblico vedente; per questo è necessario continuare a fare formazione, e avvicinare gli operatori culturali e i lettori stessi alle possibilità che la lettura accessibile offre, così da sottolineare vantaggi e opportunità che provengono dalla disponibilità di titoli consultabili da tutti.
Per questo, mantenendo fede al proprio manifesto, Fondazione LIA sta per lanciare il progetto In-Formazione, in collaborazione con l’Istituto Ciechi di Milano e con il supporto dell’Associazione Italiana Biblioteche – sezione Lombardia, dell’Associazione Italiana Editori, della Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e di MediaLibraryOnline.
- continua la lettura su http://www.fondazionelia.org/

Lunedì 23 maggio si terrà alle 18.00 presso il Laboratorio Formentini per l’Editoria, in via Formentini 10 a Milano (Metro verde M2), l’evento di lancio del progetto In-Formazione, realizzato da Fondazione LIA – Libri Italiani Accessibili in collaborazione con Istituto dei Ciechi di Milano e con il supporto di Associazione Italiana Biblioteche sezione Lombardia, Associazione Italiana Editori, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e MediaLibraryOnline.

Nessun commento: