«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

mercoledì 29 giugno 2016

108.000 persone con disabilità plurisensoriale confinate in casa

108.000 persone con disabilità plurisensoriale confinate in casa: è questo uno dei dati che emergono dallo “Studio sulla popolazione di persone con disabilità sensoriali e plurime in condizioni di gravità”, commissionato all’ISTAT dalla Lega del Filo d’Oro e presentato recentemente a Roma.
Una ricerca che anche alla luce dell’estrema complessità delle situazioni esaminate (sordocecità, minorazioni plurisensoriali o psicosensoriali), potrà senz’altro aprire la strada a ulteriori filoni di studio e approfondimento, di tipo qualitativo più ancora che quantitativo
- continua la lettura su http://www.superando.it/

Nessun commento: