«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 28 giugno 2016

Lombardia. Gli ausili non sono un lusso

LEDHA chiede a Regione Lombardia di finanziare anche per il 2016 la Legge 23/99, per l'erogazione dei contributi per l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati.
Poco più di 2 milioni di euro, quanto stanziato nel 2015 per sostenere l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati in favore delle persone con disabilità. Strumenti che garantiscono autonomia, indipendenza, dignità e inclusione sociale e, quindi, anche minor bisogno di sostegni e interventi di natura sociale, molto più onerosi. Eppure nonostante sia evidente che si tratti di una misura importante ed efficace per le persone con disabilità nel 2016 non è stata ancora ri-finanziata.
E sono già molte le persone che hanno chiesto chiarimenti a Regione Lombardia, direttamente o tramite le associazioni, senza per ora ottenere risposta. Si tratta dell'applicazione dell’art. 4, commi 4 e 5, della Legge Regionale 6 dicembre 1999, n. 23, che ha come obiettivo il miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità, attraverso il contributo per l'acquisto di strumenti indispensabili quali ad esempio l'adattamento dell'auto al trasporto, o la domotizzazione della propria casa.
- continua la lettura su http://personecondisabilita.it/

Nessun commento: