«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

mercoledì 8 giugno 2016

Sassari. Una didattica inclusiva delle lingue straniere

L’Istituto Alberghiero di Sassari ha presentato a Bologna un progetto per alunni con D.S.A. (Disturbi Specifici dell’Apprendimento)
Per una didattica inclusiva delle lingue straniere: percorso didattico per bambini e giovani con D.S.A.”. È il titolo del convegno nazionale organizzato nei giorni scorsi a Bologna dall’A.I.D. (Associazione Italiana Dislessia) al quale ha partecipato l’Istituto Alberghiero di Sassari, unica scuola sarda presente tra quelle provenienti da altre regioni italiane. L’incontro bolognese, realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e con la supervisione scientifica del Centro di Didattica delle Lingue dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, ha concluso un anno di sperimentazione sulla nuova didattica per l’insegnamento delle lingue straniere nell’ambito di un progetto sperimentale guidato dall’“AID-scuola” a livello nazionale.
- continua la lettura su http://www.sardegnadies.it/

Nessun commento: