«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

mercoledì 22 giugno 2016

Se Riccardo non può andare a scuola, la scuola va da Riccardo

In una stanza del Miur, la “lezione d’inclusione” di Riccardo, gravemente disabile. Frequenta la scuola da casa, con l’istruzione domiciliare. E una volta a settimana riceve i suoi compagni, per fare lezione insieme a loro. Faraone: “Governo deve costruire base salda di risorse e opportunità”
Riccardo non può andare a scuola, così è la scuola che va da lui: pluriamputato e tracheostomizzato, si muove su una particolare sedia a ruote ed entrare in classe, per lui, sarebbe troppo complicato. Una classe però ce l’ha, presso l’Itis Einstein di Roma. E insieme a questa, ieri, è andato al ministero dell’Istruzione, per incontrare il sottosegretario Davide Faraone e raccontargli la sua esperienza di “scuola a domicilio”.
- continua la lettura su http://www.redattoresociale.it/

Nessun commento: