«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

lunedì 11 luglio 2016

Il disturbo dell'apprendimento non verbale: strategie e strumenti per il lavoro in classe - II° parte

In questa seconda parte verranno presentati alcuni strumenti e strategie di supporto alla scrittura.
Come detto in precedenza, una scrittura povera, lenta e laboriosa è abbastanza comune tra i bambini con questo tipo di disturbo. Una evidente difficoltà grafo-motoria nella composizione delle lettere che, di contro, il bambino apprende e pronuncia verbalmente con facilità può rappresentare il primo segnale chiaro di un disturbo di apprendimento non verbale.
- continua la lettura su http://www.leonardoausili.com/

Nessun commento: