«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

sabato 30 luglio 2016

SubReader fa leggere i dislessici: la startup degli studenti danesi è la Miglior Impresa JA 2016

Si tratta di un’app che aiuta le persone dislessiche a leggere i sottotitoli nei film in varie lingue grazie all’utilizzo di una particolare voce, adattabile a qualsiasi dispositivo video
Supporto alle persone affette da dislessia o in chemioterapia, ma anche un’idea per rendere più funzionale la gestione dei device a casa: questi i migliori progetti degli studenti europei premiati mercoledì sera a Lucerna in occasione della JA Company of the Year Competition 2016, l’iniziativa che ha visto in gara le migliori idee imprenditoriali sviluppate da 200 studenti di tutta Europa. Alla competizione partecipava anche una scuola italiana, il team “Ca’ Deme JA” dell’Istituto Alberghiero Caterina De Medici di Desenzano del Garda. La competizione è stata organizzata da Junior Achievement Europe, associazione non profit attiva in 39 Paesi europei per lo sviluppo dell’educazione imprenditoriale e dell’alfabetizzazione finanziaria a scuola. Il team della Danimarca si è aggiudicato il premio di Miglior Impresa JA 2016 con SubReader.
- continua la lettura su http://ischool.startupitalia.eu/

Nessun commento: