«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

lunedì 8 agosto 2016

Letture. Allergica alla luce, la vita (piena) di Anna nell'oscurità

La storia che Anna Lyndsey, colpita dalla dermatite fotosensibile, malattia cronica che scatena allergie alla luce, raccontata nel volume "La ragazza del buio". Un libro che è diventato un caso editoriale ancor prima della pubblicazione
La dermatite seborroica fotosensibile è una malattia che costringe a vivere nell’oscurità e che scatena con l’esposizione alla luce naturale o artificiale reazioni allergiche fortissime come chiazze e bruciore, prurito, insieme a vesciche. Anna si accorge di averla mentre lavora e si è appena fidanzata con Pete. Inizialmente il mondo le rovina addosso, si sente sepolta viva dalle macerie di un terremoto improvviso piombato nella sua esistenza. Ma poi la sua straordinaria capacità di adattamento, insieme all’amore dell’uomo che le è accanto, vincono una sfida difficilissima. I nomi sono fittizi, ma la storia che Anna Lyndsey racconta nel volume La ragazza del buio, tradotto da Garzanti, è autentica, anzi autobiografica. Una storia non priva di momenti drammatici e di scoraggiamento, ma nonostante tutto luminosa, vincente, dal sapore di speranza. La racconta il numero di maggio 2016 del mensile 'Inail Superabile Magazine
- continua la lettura su http://www.redattoresociale.it/

Nessun commento: