«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

sabato 27 agosto 2016

L'Italia e la disabilità: la pagella dell’Onu

Si è concluso ieri a Ginevra l'esame del report italiano sull'attuazione della Convenzione Onu per i diritti delle persone con disabilità. Le osservazioni del CRPD arriveranno il 2 settembre, ma ecco un'anticipazione dei rilievi mossi al nostro Paese, a cominciare dall'enorme disparità di accesso ai servizi fra un territorio e l'altro
Il 24 e 25 agosto il Committee on the Rights of Persons with Disabilities (CRPD) ha esaminato a Ginevra il rapporto inviato dall’Italia sulla nostra attuazione della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità. La Convenzione, approvata dall’Onu il 13 dicembre 2006, è stata ratificata dall’Italia nel febbraio 2009. Il CRPD renderà pubbliche le sue osservazioni conclusive sul report italiano il 2 settembre (saranno disponibili qui, dove già sono pubblicati tutti i materiali inviati dall’Italia, sia a livello istituzionale sia di rapporto-ombra) ma già ieri sera ha pubblicato una primo report dei lavori svolti. Eccone una sintesi (qui il testo completo).
- continua la lettura su http://www.vita.it/

Nessun commento: