«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 18 ottobre 2016

Milano. Tanti film accessibili alle persone con disabilita' uditiva

Prende il via 18 ottobre, al Centro Culturale Sportivo Asteria di Milano, una rassegna cinematografica con film sottotitolati, ovvero accessibili alle persone con disabilità uditiva, promossa in collaborazione con la Fondazione Pio Istituto dei Sordi e che prevede in calendario tutti titoli di primo piano, italiani e stranieri, della scorsa stagione.
Sono tutti titoli importanti, quelli che compongono la rassegna cinematografica con film sottotitolati, ovvero accessibili alle persone con disabilità uditiva, promossa a Milano presso la propria sede dal Centro Culturale Sportivo Asteria (Piazzale Francesco Carrara, 17), in collaborazione con la Fondazione Pio Istituto dei Sordi.
Tutte le proiezioni sono in programma di martedì, sia alle 15, con la possibilità, al termine, di partecipare a uno scambio di impressioni presso lo spazio bar del Centro, sia alle 20.45, con introduzione e dibattito finale a cura di un esperto critico di cinema.
Nel dettaglio del calendario previsto sino alla fine dell’anno, si incomincerà domani, 18 ottobre, con Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese, per proseguire il 25 ottobre, con Sufrragette di Sarah Gavron, l’8 novembre (Jeeg Robot di Gabriele Mainetti), il 15 novembre (Race di Stephen Hopkins), il 22 novembre (The Nice Guys di Shane Black), il 29 novembre (Il figlio di Saul di Laszlo Nemes), il 13 dicembre (La pazza gioia di Paolo Virzì) e il 20 dicembre (Julieta di Pedro Almodóvar). (S.G.)
Ringraziamo per la collaborazione la Fondazione Pio Istituto dei Sordi.
Per ulteriori informazioni e approfondimenti: cultura@centroasteria.it.
(fonte: Press-In anno VIII / n. 2206 - Superando.it del 17-10-2016)

Nessun commento: