«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 17 gennaio 2017

Diversamente mamma

Nel gesto semplice e naturale di pettinare mia figlia o rimboccarle le coperte prima della notte, provo dentro di me una strana sensazione, quella di essere una mamma normale. Per il resto della giornata, 365 giorni l’anno, sono diversamente mamma.
Sono la mamma di una figlia che avrà sempre bisogno di me perché da sola non può fare nulla. Sono le sue gambe, le sue braccia e il suo pensiero. Sono la mamma di una bambina eternamente piccola ma con un corpo che la farà diventare adolescente e poi donna.
- continua la lettura su http://cosa-pensano-le-ragazze.blogautore.repubblica.it/

Nessun commento: