«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

venerdì 13 gennaio 2017

La iattura della discontinuità didattica nell’a.s. 2016/2017 (scheda 545)

L’area normativo-giuridica dell’Osservatorio Scolastico AIPD concorda con l’analisi puntuale dei dati forniti dal Dossier di Tuttoscuola.com “Mobilità 2017 – Il grande caos, atto secondo: e agli studenti chi ci pensa?” e commentati dal Corriere della Sera del 9/1/2017 con particolare attenzione alla discontinuità didattica verificatasi nel corrente anno scolastico.
Secondo i dati forniti dal Dossier di Tuttoscuola quasi un terzo dei docenti italiani (275.000 su 768.000) ha cambiato sede quest’anno, creando disagi a ben 2,5 milioni di studenti.
In questi dati vanno compresi anche gli alunni con disabilità e gli insegnanti per il sostegno. Purtroppo il dossier non distingue separatamente questi dati, ma ad essi si può pervenire in base a stime ricavabili dai dati diffusi dal MIUR.
- continua la lettura su http://aipd.it/discontinuita-didattica/

Nessun commento: