«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

sabato 18 febbraio 2017

Vercelli è ancora una volta all’avanguardia per l’autismo

La stanza multisensoriale più grande d’Italia e all’avanguardia sorgerà a Vercelli. Esistono già un paio di esempi, ma quella pensata da Angsa, associazione di volontariato costituita da genitori di persone con autismo, e finanziata da Biud10, onlus nata in memoria di Andrea Bodo, sarà un fiore all’occhiello.
Una sorta di apripista nel complesso mondo delle terapie necessarie a persone che fanno i conti con disabilità gravi, affette da autismo o sindrome di Asperger. Un luogo aperto ad anziani, bambini e anche ai familiari che potranno utilizzare la stanza con un sostegno psichico o semplicemente come zona relax. Nascerà in un’ala della comunità Anffas non convenzionata con Comune e Asl.
- continua su http://www.lastampa.it/

Nessun commento: