«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 21 febbraio 2017

YouTube video sottotitolati in aiuto dei non udenti

YouTube video sottotitolati in automatico. La più grande piattaforma di video online, YouTube appunto, scende in campo in favore dei non udenti. Annunciata, infatti, la presenza sui canali di ben un miliardo di video sottotitolati in automatico.
La notizia del traguardo raggiunto è stata diffusa sul blog ufficiale della stessa piattaforma. Un grande aiuto, quello dei video sottotitolati, per i i 360 milioni di persone che nel mondo, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, hanno problemi uditivi. La sottotitolatura automatica dei video, già a partire dal 2009, grazie ad una sofisticata tecnologia di riconoscimento vocale. Ben dieci le lingue supportate: inglese, italiano, spagnolo, portoghese, francese, tedesco, olandese, russo, giapponese e coreano. Nella trascrizione del linguaggio parlato non mancano, di certo, gli errori, ma YouTube assicura che, nel caso della lingua inglese, la percentuale d’errore si avvicina di molto “al tasso d’errore di trascrizione umano”.
Press-In anno IX / n. 524
DireGiovani.it del 20-02-2017

Commento
Purtroppo non è proprio così. Invito tutti a fare una prova con un video a caso della Erickson, per esempio https://youtu.be/4z-9OviqIkE , e scoprirete il motivo per cui ho sempre sostenuto che una casa editrice che si occupa di inclusione dovrebbe pubblicare video sottotitolati, video per tutti.

Nessun commento: