«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

sabato 8 luglio 2017

Castelfranco Veneto. Seminario - Laboratorio sul libro tattile illustrato

Dedicato a educatori del Nido, insegnanti della Scuola dell'Infanzia, della Scuola Primaria, docenti di sostegno, bibliotecari, pedagogisti, arteterapisti e ad artisti che vogliano attingere dalla loro creatività, mettersi in discussione e trovare delle soluzioni plastiche in grado di sollecitare e soddisfare l'esplorazione tattile-sensoriale di tutti i bambini, in particolare dei bambini con deficit visivo.
Durata: 10 ore
Date: sabato 11 (15.00-19.00) e domenica 12 novembre 2017 (9.30-12.30 e 14.00-17.00)
Costo: € 130,00 + € 10,00 - quota associativa 2017-2018 | Max: 20 partecipanti
Luogo: CASTELFRANCO VENETO (TV)
Organizzazione e contenuti
Prima parte
SEMINARIO con Laura Anfuso, durata 4 ore
ANALISI ed ESPERIENZE
In questi ultimi anni si è parlato molto del libro tattile illustrato anche attraverso la realizzazione di mostre.
Inoltre, il recente Concorso di Editoria Tattile Nazionale "Tocca a te!" (Assisi, 16-18 giugno 2017), organizzato dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi Onlus, in collaborazione con la Fondazione Robert Hollman e l’Istituto Serafico per sordomuti e ciechi di Assisi, ha registrato una grande partecipazione (250 prototipi realizzati in tutta l'Italia).
Tuttavia, manca ancora la consapevolezza della complessità del Libro Tattile Illustrato, come pure delle sue potenzialità. Si tratta, infatti, di una tipologia di libro che richiede una cura estrema perché l'obiettivo principale è quello di appagare le esigenze percettive dei bambini con deficit visivo, ma è un ottimo strumento per tutti i bambini.
Attraverso il Seminario, si intende mettere a disposizione dei partecipanti una selezione di libri tattili illustrati (collezione privata dell’animatrice) con la proposta di un'analisi accurata che guarda sempre all'esperienza e il cui scopo è quello di rilevare e sottolineare i criteri da cui è impossibile prescindere per quanto concerne la realizzazione di un libro tattile illustrato significativo.
Seconda parte
LABORATORIO con Marcella Basso, durata 6 ore
Il laboratorio si propone, soprattutto attraverso l’esperienza pratica diretta, di indagare e confrontarsi con quelli che sono i criteri di costruzione di un libro tattile, evidenziati durante il seminario. Quei criteri fondamentali che permettono ad un libro di questo tipo di assolvere completamente ed adeguatamente alla sua funzione di ponte, in grado cioè di rendere la lettura un'esperienza condivisa, coinvolgente e ricca di stimoli multisensoriali.
Tema del laboratorio sarà: indagare la frutta, dentro e fuori. Frutta che vediamo sempre e che spesso prendiamo in mano, gustiamo... ma siamo davvero in grado di renderne tattilmente la superficie?
Sarà l’analisi di questo soggetto lo strumento attraverso il quale approcciarsi alla progettazione e alla realizzazione di un libro tattile.
Laura ANFUSO
Vive e lavora a Roma, (http://www.milkbook.it/intervista-laura-anfuso/) ricerca e sperimenta i libri tattili illustrati da tempo oltre a progettare interventi di sviluppo e valorizzazione dell'Educazione Sensoriale:
(http://associazioneitalianaformatori.it/download/articoliln/2015/LN0215AnfusoTatto.pdf).
Conduce corsi, seminari, laboratori concernenti l'Educazione al Tatto e i libri tattili in tutta l'Italia.
Ideatrice e conduttrice di percorsi al buio per bambini, ragazzi e adulti, è stata membro della Giuria Senior in tutte e quattro le edizioni del Concorso Italiano di Editoria Tattile Illustrata "Tocca a te!" (Padova, 17 giugno 2011; Genova, 20-22 settembre 2013; Reggio Emilia, 19-21 giugno 2015; Assisi, 16-18 giugno 2017 in collaborazione con l’Istituto Serafico per sordomuti e ciechi di Assisi).
Il concorso è organizzato dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi in collaborazione con la Fondazione Robert Hollman, per sostenere e promuovere l'editoria tattile e per stimolare la creazione, la produzione e la diffusione di libri tattili
illustrati a livello nazionale.
Marcella BASSO
È nata nel 1988 a Pordenone, dove vive.
Ha frequentato l'Istituto Statale d'arte ed ha conseguito la laurea triennale in Decorazione all'Accademia di Belle Arti di Venezia, con una tesi sul linguaggio tattile (A.A. 2011/2012).
Si occupa di illustrazione (tattile e non) e realizza progetti didattico-creativi (inerenti alla sfera del tatto) nelle scuole materne, elementari e superiori.
Ha vinto, con il libro "Io, tu, le mani", i premi "miglior libro italiano" e "giuria giovani" alla 3° edizione del concorso di Editoria tattile illustrata "Tocca a te!" ed il premio "miglior libro d'artista" nell'edizione precedente del concorso, con il libro "Andiamo", realizzato assieme a Michele Tajariol. Per vedere il suo lavoro si può visitare il blog: http://lamarcella.blogspot.com/
Il Seminario-laboratorio rientra tra le iniziative di formazione e aggiornamento curate dall’Associazione Culturale LA SCUOLA DEL FARE, accreditata dal Ministero della Pubblica Istruzione quale ente per la formazione del personale della Scuola (Richiesta n. 943, Comunicazione del 01/12/2016, Ente adeguato alla Direttiva 170/2016).
ISCRIZIONI e informazioni complete a partire da settembre 2017 attraverso il sito http://www.lascuoladelfare.it/
CASTELFRANCO VENETO (TV)
SEMINARIO - LABORATORIO SUL LIBRO TATTILE ILLUSTRATO
PERIPEZIE DI UN LIBRO SOSPESO TRA DIDATTICA E ARTE
con Laura Anfuso e Marcella Basso

Nessun commento: