«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 11 luglio 2017

Roma, una nuova casa delle stelle: apre il Planetario alla Ex Dogana

È nel cuore di San Lorenzo la nuova casa per gli appassionati di astronomia. Da domani negli spazi della Ex Dogana arriva il Roma Planetario, una nuova struttura per la divulgazione scientifica e la conoscenza dell'universo.
Dopo l'esperienza a Technotown di Villa Torlonia e in attesa che il 2019 riapra il Planetario dell'Eur, chiuso circa tre anni fa, la sede temporanea all'Ex Dogana, che andrà avanti fino al 2018 e che è stata realizzata da mondo mostre che ha vinto un bando pubblico, offre alla città la possibilità di conoscere le stelle e l'universo attraverso un programma di spettacoli astronomici, conferenze, eventi e osservazioni del cielo. Il teatro astronomico, con una cupola di circa 12 metri di diametro, offre un supporto tecnologico fatto di cinque proiettori 4k barco e un sistema surround, dispone di un centinaio di posti e consentirà al pubblico di vivere un'esperienza totalmente immersiva grazie alle tecnologie più avanzate. In particolare, il software di navigazione spaziale consentirà agli spettatori non soltanto di ammirare una perfetta proiezione del cielo stellato, ma di attraversarlo per viaggiare tra le stelle, immergersi fra le orbite dei pianeti e volteggiare in tempo reale tra le galassie, fino ai margini dell'universo.
LE FOTO

Nessun commento: