«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 1 agosto 2017

Con la tecnologia di Ava i sordi conversano senza problemi



Ava riflette in forma scritta e in meno di un secondo scambi verbali provenienti da diversi interlocutori, a condizione che abbiano scaricato l’app e parlino, non troppo velocemente, nel microfono di uno smartphone.
Ogni partecipante – fino a 12 – è visualizzato con un colore diverso, che facilita la comprensione del dialogo.
- continua su http://www.sordionline.com/

Nessun commento: