«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

venerdì 1 giugno 2018

Cosa proviamo davanti ad una persona con disabilità intellettiva?

Quali sono, nella nostra società, gli atteggiamenti verso le persone con disabilità cognitiva? Che peso assume ancora lo «stigma» verso questa forma di disabilità? E che ruolo hanno le istituzioni scolastiche - che per prime intercettano i bambini con disabilità e le loro famiglie - nel prevenire comportamenti discriminatori (se non dei veri e propri atti di bullismo diretti e indiretti) o di marginalizzazione nei loro confronti? Il bambino (e successivamente il futuro adulto) con disabilità intellettiva (DI) è visto e «riconosciuto» nei suoi bisogni fondamentali (affettivi, emotivi, relazionali) e diritti sociali (allo studio, al lavoro, alla partecipazione sociale)? 
Attualmente alcuni docenti del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia stanno promuovendo una ricerca sugli atteggiamenti verso le persone con disabilità intellettiva. In una lettera pubblicata su www.orizzontescuola.it (un portale dedicato al mondo della scuola), Giulia Balboni, Laura Arcangeli, Silvia Di Falco, Cristina Gaggioli e Moira Sannipoli, invitano insegnanti, educatori/assistenti alla persona, collaboratori scolastici, dirigenti e altro personale in servizio nella scuola a compilare un breve questionario online al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScU6VqnTFnLvXghxPhmI1YlNiFlKPwW_6MSyTbgFBwUqGZaLA/viewform
«La partecipazione del mondo della scuola è per noi fondamentale. La sfida dell’inclusione scolastica e sociale di persone con disabilità intellettiva richiede l’intervento di tutte le figure coinvolte nel percorso», sottolineano le docenti. Lo studio è anonimo e realizzato in accordo alle norme sulla privacy (art. 13 del D.Lgs 196/2003). 
Per informazioni sull’indagine è possibile rivolgersi a Giulia Balboni (giulia.balboni@unipg.it ; https://www.unipg.it/personale/giulia.balboni )

Nessun commento: