«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

mercoledì 12 settembre 2018

Roma. Corso per trascrittori in ambito forense per persone disabili

E’ gradito informare che presso il Centro Regionale Sant’Alessio si svolgerà il corso per trascrittori in ambito forense per persone disabili.
Tipologia di offerta formativa: Corso di formazione professionale, con rilascio di attestato di Qualifica.
Ente Promotore: Centro Regionale Sant’Alessio- Margherita di Savoia per i Ciechi, con la collaborazione dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti- Commissione Nazionale Nuove Attività Lavorative (NAL) e dell’I.Ri.Fo.R. Presidenza Nazionale
Sede di formazione: Centro Regionale S. Alessio, Via Carlo Tommaso Odescalchi 38 (zona Montagnola), Roma
Posti a disposizione: 15
Requisiti richiesti: iscrizione alle liste del collocamento mirato presso il Centro provinciale per l’Impiego (che, al momento della domanda di partecipazione, la permanenza in lista potrà essere autocertificata); verbale medico-legale di riconoscimento della disabilità visiva.
Nota bene: Ai fini della copertura dei 15 posti messi a bando, verrà accordata priorità ai residenti, o, in subordine, ai domiciliari da almeno sei mesi, nella Regione Lazio.
Tutti i candidati verranno sottoposti ad una selezione, scritta e orale. Sarà loro richiesto di dimostrare: una spiccata dimestichezza nell’uso del PC, la digitazione sulla tastiera con tutte e 10 le dita e una buona padronanza della lingua italiana.
Nota bene: In altri termini, l’uso del PC e la scrittura a 10 dita su tastiera sono requisiti essenziali per essere ammessi al Corso per Trascrittori in ambito forense.
Modalità di svolgimento del corso: la partecipazione è gratuita. Il corso avrà una durata di 712 ore così suddivise: 8 di orientamento collettivo, 488 in aula, 200 di tirocinio/stage e 16 di accompagnamento in uscita. Il tirocinio sul campo farà incontrare discenti e strutture qualificate, quali laboratori linguistico-fonetici e studi di periti dislocati su tutto il territorio regionale.
L’inizio del Corso è calendarizzato per i primi giorni di Novembre p.v, la frequenza è articolata su 5 giorni settimanali e la durata complessiva sarà di 4/5 mesi.
Argomenti trattati: elementi di linguistica generale; linguistica forense; dialettologia; traduzione; elementi di psicologia; elementi di diritto; intercettazioni: aspetti tecnici, analisi dei segnali e dei supporti; informatica e tifloinformatica; relazioni e tecniche relazionali A questi moduli saranno aggiunti degli incontri relativi alla sicurezza sul luogo di lavoro e all’autoimprenditorialità.
Scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione: venerdì 28 settembre, ore 14- Consegna a mano presso il Sant’Alessio in Roma (Via C.T. Odescalchi, 38), o tramite Raccomandata A/R (farà fede la data di ricezione e non quella di spedizione), oppure via PEC all’indirizzo protocollo@pec.santalessio.org
L’ammissione al Corso è subordinata al superamento di una prova scritta ed una orale per la verifica delle competenze informatiche e di conoscenza della lingua italiana.
Informazioni utili: Urp del Centro Regionale Sant’Alessio al numero 06 513018222/259 dal lunedì al venerdì. All’interno dell’ambito associativo Uici, è possibile rivolgersi anche: al dr Valter Calò cell 373 7206206 e-mail presidente@unioneciechi.bz.it e al dr Marco Pronello cell: 339 4407235 e-mail marco.pronello@gmail.com
INFO: http://www.santalessio.org/santalessio/?vw=ricercaDettaglio&testo=&idn=2419&tblId=NEWS

Nessun commento: