«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

giovedì 6 febbraio 2020

Roma. Il Braille e la Scienza

Gentile insegnante,
siamo lieti di invitarla al convegno “Il Braille e la Scienza” che si terrà lunedì 24 febbraio 2020 dalle ore 9,00 alle ore 12,30 presso l’Aula “Lucchesi” del Dipartimento di Scienze della Terra (ingresso Mineralogia) - Università degli Studi “La Sapienza” - piazzale A. Moro - Roma.
In occasione della XIII Giornata Nazionale del Braille, ci chiederemo quale possa essere l’accesso allo studio o alla conoscenza scientifica da parte di un cieco o di un ipovedente, se il codice braille possa rispondere alle esigenze di un linguaggio altamente specifico, quali percorsi o quali affiancamenti possono coadiuvare gli studenti con difficoltà visive, su quali sussidi la scuola ed il nostro sistema formativo possano già contare e quali ancora possano essere predisposti,...
Per la partecipazione al convegno, organizzato dall’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione I.Ri.Fo.R. di Roma insieme all’Università degli Studi La Sapienza ed alla sezione territoriale di Roma dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, è stato chiesto all’Ufficio Scolastico Regionale l’esonero dal servizio.
Visto l’interesse già suscitato dall’iniziativa, si prega di inviare una mail di prenotazione all’indirizzo: braille2020@uicroma.it, nella quale sarà utile precisare la scuola di provenienza e la disciplina insegnata.
Ci è gradita l’occasione per porgere cordiali saluti.
Giuliano Frittelli
Presidente UICI di Roma

Programma

Saluti istituzionali
- Tiziana Pascucci (Prorettore di Sapienza Università di Roma per la Qualità della Didattica)
- Mario Barbuto (Presidente Nazionale UICI)
- Giuliano Frittelli (Presidente UICI sezione provinciale di Roma)
- Prof.sa Concetta Gambino (Ufficio Scolastico Regionale del Lazio)

Interventi
- Fabio Mollicone (Capo settore relazioni con studenti disabili di Sapienza) -  I servizi di Sapienza per l'accessibilità sensoriale
- Luciano Domenicali - Dario Russo (Estensori del codice braille matematico italiano) – Il braille per la matematica. Le ragioni di una complessità
- Michela Botti (CINECA) – Dagli appunti su carta all’accesso al computer: il Braille come strumento essenziale per studio e lavoro
- Luciana Formenti (Lambda Project) – Matematica e studenti ciechi. Il sistema Lambda
- Franco Lucchese (Sapienza Università di Roma) - Università e disabilità visive. Esperienze e riferimenti
- Francesca Piccardi (Centro Consulenza Tiflodidattica - Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi) – I sussidi didattici per l’approccio alle discipline scientifiche
- Giampiero Notari (Biblioteca Italiana per Ciechi “Regina Margherita”) – I non vedenti, la notazione scientifica, le immagini. L’impegno della Biblioteca Italiana per Ciechi per la produzione del testo cartaceo
- Michele Lustrino (Sapienza Università di Roma) – Vietato non toccare. Illuminare la scienza per i non vedenti

Conclusioni
- Gabriele Scarascia Mugnozza (Prorettore di Sapienza Università di Roma per i Rapporti Culturali con il Territorio )

Workshop
Nella biblioteca attigua alla sala del convegno si terrà, dalle ore 11 alle ore 14, un workshop per la dimostrazione diretta di software dedicato, di sussidi didattici disponibili per l’approccio alle discipline scientifiche nonché di possibili ausili tecnologici

Nessun commento: