«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

venerdì 4 settembre 2020

Hikikomori, il disturbo c’è a tre condizioni

Progetto IdO "Ritirati, ma non troppo. Un aiuto per le famiglie", dedicato alla ricerca sul fenomeno del ritiro sociale e al sostegno psicologico dei nuclei familiari
Per parlare di “sindrome hikikomori” è necessario che coesistano almeno “tre condizioni: isolamento sociale, che sia continuo per almeno sei mesi e un sentimento di angoscia provocato proprio dal ritiro sociale. In questo caso si può parlare di disturbo psicopatologico”
https://www.dire.it/04-09-2020/498743-hikikomori-il-disturbo-ce-a-tre-condizioni/

Nessun commento: