«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

mercoledì 25 marzo 2015

Torino. Tecnologie e Linguaggi dell’Apprendimento: traiettorie e sfide mediaeducative

Il convegno, di due giornate, si propone di lanciare la sfida media-educativa degli anni a venire grazie alla partecipazione di importanti esperti, accademici e formatori di solido impianto scientifico e approccio didattico innovativo.
L’evento è rivolto agli insegnanti del terzo millennio, agli educatori, ai giornalisti e a tutti i comunicatori, agli esperti di media, video-maker, registi, ai produttori e a tutti coloro che intendono condividere l’interesse per la mediaeducazione con approccio scientifico e orientarsi a una formazione che possa essere davvero competente ed efficace. Il graduale processo di avvicinamento verso una presenza costante e stabile dei media nella vita di ciascuno di noi, intesi come risorsa formativa all’interno della scuola e di tutti i contesti educativi, consente all’evento di porsi come punto di “vedetta” verso scenari di opportunità e problematiche in parte già visibili, prefigurando nuove professionalità educative che possano determinare un proficuo incontro tra differenti approcci disciplinari, ipotesi ambiziose, nuove traiettorie metodologiche e sguardi trasversali.
Tecnologie e Linguaggi dell’Apprendimento: traiettorie e sfide mediaeducative
Torino, 26-27 marzo 2015
Programma

Nessun commento: