«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

sabato 9 giugno 2018

Per l'estate si prosegue su Telegram

Ciao a tutti,
per il periodo estivo i miei canali news passano su Telegram - INFO: https://telegram.org/ .
E' sufficiente installare sul proprio smartphone l'applicazione e cercare il mio canale iProfTouch oppure cliccare all'indirizzo https://t.me/iproftouch e seguire le indicazioni di registrazione.
L'applicazione ha problemi di accessibilità pertanto l'unico canale news che rimarrà aggiornato sarà quello dedicato alle disabilità visive http://blog.jimmydiottria.it/
Un caro saluto a tutti gli amici vicini e lontani
;-)
Iacopo

MIUR. Nuovo dominio edu.it: tutte le istruzioni

In conseguenza della determinazione dell’Agenzia per l’Italia Digitale che ha previsto di riservare il dominio “gov.it” alle sole Amministrazioni centrali dello Stato, le istituzioni scolastiche in possesso di tale dominio devono migrare i loro servizi sul nuovo dominio “edu.it” a loro riservato.
- continua su http://www.notiziedellascuola.it/news/2018/giugno/nuovo-dominio-edu.it-tutte-le-istruzioni

Le nuove Linee Guida internazionali per l’accessibilità del web

Nei giorni scorsi il gruppo di lavoro internazionale che si occupa dell’accessibilità di internet ha pubblicato la nuova versione delle Linee Guida per l’accessibilità dei contenuti web (WCAG 2.1), coincidente anche con le nuove Raccomandazioni espresse dal W3C, il Consorzio Internazionale per gli standard del web.
Le varie organizzazioni nazionali, dunque, dovranno riportare nel proprio àmbito gli aggiornamenti prodotti, alcuni dei quali sono rivolti in particolare alla risoluzione delle molte difficoltà legate all’ipovisione, alle problematiche cognitive e all’accessibilità mobile
- continua su http://www.superando.it/2018/06/08/le-nuove-linee-guida-internazionali-per-laccessibilita-del-web/

Aumentano gli alunni con disabilità in Italia: tutti i numeri

Il Miur ha pubblicato un report con i dati fondamentali relativi all’inclusione scolastica per l’a.s. 2016/17 nelle scuole primarie e secondarie di primo grado, statali e non statali
Nelle settimane scorse ci siamo occupati del recente report del MIUR sugli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Analizziamo adesso il consueto rapporto biennale del MIUR riguardante, invece, gli alunni con disabilità, anch’esso pubblicato recentemente.
- continua su https://www.disabili.com/scuola-a-istruzione/articoli-scuola-istruzione/aumentano-gli-alunni-con-disabilita-in-italia-tutti-i-numeri

Premio L’anello debole 2018: le 19 opere finaliste

Dall'immigrazione alla disabilità, dall'inquinamento alla povertà: in gara 4 audio cortometraggi e 15 video cortometraggi. La parola passa alla giuria popolare che valuterà le opere durante il Capodarco L’Altro Festival (19-24 giugno)
- continua su http://www.premioanellodebole.it/edizione-2018/operefinaliste2018.aspx

Regione Piemonte. Progetto #noproblem sui DSA

Progetto di sensibilizzazione in ambito formativo, finalizzato a prevenire discriminazioni in situazioni di Disturbi Specifici di Apprendimento
INFO: http://www.regione.piemonte.it/noproblem/index.htm

Roma. I futuri geometri progettano l’accessibilità

Ha coinvolto 45 Istituti Tecnici per Geometri di tutta Italia, con 29 progetti sviluppati in tre categorie (“Edifici pubblici e scolastici”, “Spazi urbani” e “Strutture per il tempo libero”), la sesta edizione del concorso “I futuri geometri progettano l’accessibilità”, promossa dall’Associazione FIABA, insieme al Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati e dalla Cassa Italiana Previdenza e Assistenza Geometri. Si è trattato ancora una volta di un’esperienza che ha permesso agli studenti di acquisire un bagaglio di conoscenze assai utile all’esercizio della loro futura professione
- continua su http://www.superando.it/2018/06/05/i-futuri-geometri-progettano-laccessibilita/

USR Lazio. Dotazione organica di sostegno per l’anno scolastico 2018/19 - Aggiornamento

USR Lazio. Dotazione organica di sostegno per l’anno scolastico 2018/19 e aggiornamento rilevazione alunni con disabilità
Prot. n.23756 del 05/06/2018
http://www.usrlazio.it/index.php?s=1052&wid=6488

Bologna. “Scu.Ter”, un consorzio di coop per rilanciare i servizi di sostegno scolastico

L’idea di 9 cooperative di Bologna. Obiettivo? Integrazione, innovazione tecnologica e continuità tra scuola e territorio. Guglielmetti (Cadiai): “Servizi indispensabili per l’accesso allo studio di studenti disabili e fronteggiare il disagio minorile, ma stretti tra riduzione di fondi e gare al massimo ribasso”
- continua su https://www.superabile.it/cs/superabile/sportelli-e-associazioni/20180605-scuter-scuola-territorio.html

venerdì 8 giugno 2018

La vita quotidiana delle persone con disabilità nel Lazio

Sarà un momento di confronto partecipato e aperto, il Congresso della FISH Lazio (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), in programma per il 9 giugno a Roma, durante il quale si affronteranno varie tematiche riguardanti i diritti umani e le libertà fondamentali o, ancor più semplicemente, la vita quotidiana delle persone con disabilità nel Lazio, e tutte le difficoltà ad essa connesse. E lo si farà discutendone direttamente con i rappresentanti istituzionali incaricati di creare le soluzioni a tali problematiche
- continua su http://www.superando.it/2018/06/05/la-vita-quotidiana-delle-persone-con-disabilita-nel-lazio/

martedì 5 giugno 2018

Disabilità visiva. Progetto Irifor Roma "Resta sintonizzato" per il sostegno alla genitorialità

Ricordiamo a tutti i genitori che Venerdì 8 Giugno inizierà il Progetto in oggetto.
Venerdì 8 giugno ore 15.00 - Seminario rivolto ai genitori, a cura della Dott.sa Maria Luisa Gargiulo.
Via Mentana 2b, Roma
La partecipazione è libera
In occasione del seminario sarranno presentate le attività del progetto di sostegno alla genitorialità "Resta Sintonizzato" promosse dall'I.R.I.F.O.r in collaborazione con la sezione provinciale dell'U.I.C.I. di Roma e con gli psicologi dott.ssa Maria Luisa Gargiulo, dott.sa Angela Dei Giudici, dott. Federico D'Angeli
Resta Sintonizzato è un seminario, due percorsi differenziati per i genitori, un percorso dedicato agli adolescenti, colloqui individuali e di coppia per i partecipanti.
Attività per i genitori 
- Autonomia, come cavarsela senza stress! 
Percorso di gruppo finalizzato ad accrescere strategie e tecniche di gestione dello stress, regolazione della reattività e miglioramento della resilienza in relazione all'organizzazione dell'autonomia dei propri figli. Attività: esercizi pratici e corporei, momenti psico-educazionali, condivisione.
17, 24 settembre, 1 e 8 ottobre ore 15.30 - 18,00
dr.ssa Angela Dei Giudici
- Mettiamoci in gioco.
Incontri di gruppo di sostegno psicologico e discussione per genitori di bambini con disabilità visiva.
Temi: attività da fare insieme, difficoltà e risorse per cimentarsi e condividere, attività tra genitori e figli.
22 settembre, 6 e 20 ottobre ore 14.30-18.00
dr.ssa Maria Luisa Gargiulo
Attività per adolescenti e ragazzi
Se Stessi, gli altri lo specchio. 
Incontri di gruppoper adolescenti e ragazzi di sostegno e accompagnamento nel complicato ambito del saperci fare con se stessi, con gli altri e con le aspettative, gli ideali e gli obiettivi propri e altrui.
22 e 29 settembre, 6 e 13 ottobre ore 10.00-13.00
dr. Federico D'Angeli
INFO: http://www.uicroma.it/

Bologna. I.Ri.Fo.R. dell'Emilia-Romagna propone il progetto “Formazione e sostegno per genitori di bambini e ragazzi con disabilità visiva”

L’I.Ri.Fo.R dell’Emilia-Romagna (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione), costituito dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UICI) ETS-APS, propone il progetto “Formazione e sostegno per genitori di bambini e ragazzi con disabilità visiva”, rivolto a tutte le famiglie residenti sul territorio regionale o iscritte ad una delle nove Sezioni Territoriali UICI dell’Emilia-Romagna, che si svolgerà anche nella sede operativa di Bologna.
- continua su http://www.bandieragialla.it/content/irifor-dellemilia-romagna-propone-il-progetto-%E2%80%9Cformazione-e-sostegno-genitori-di-bambini-e

Il metodo Montessori incontra l’Alzheimer e le tecnologie

La Fondazione Asphi sta sperimentando insieme a a Villa Serena e Villa Ranuzzi due RSA associate al Consorzio Colibrì, l’utilizzo di tecnologie per favorire l’autonomia, il mantenimento e potenziamento delle  capacità residue. In particolare è stato sviluppata una soluzione che permette l’ascolto della musica in autonomia, grazie ad un “giradischi facilitato”
- continua su http://www.asphi.it/progetti/il-metodo-montessori-incontra-lalzheimer-e-le-tecnologie/

USR Lazio. Indicazioni in materia di esami di qualifica e diploma professionale

Leggere la parte riguardante gli studenti con disabilità e Dsa

USR Lazio. Indicazioni in materia di esami di qualifica e diploma professionale
Anno scolastico e formativo 2017 2018
Trasmissione determinazione n. G05944 del 7 maggio 2018
31/05/2018 - Prot. n. 23299 del 31-05-2018
http://www.usrlazio.it/index.php?s=1052&wid=6478

Certificato di credito formativo rilasciato agli alunni con disabilità che non conseguono il diploma di qualifica professionale http://www.integrazionescolastica.it/upload/art169/esame_moduli_handicap_agg_2015.doc

venerdì 1 giugno 2018

Roma. Vacanze in vista. Seminario per genitori condotto da Maria Luisa Gargiulo

Tutti i  genitori interessati sono invitati l’8 giugno alle 15, a partecipare a questa iniziativa  gratuita di confronto e discussione sul tema
Inoltre nella stessa occasione saranno presentate le  attività di settembre e ottobre della sezione provinciale di Roma UICI , relativamente al progetto “ resta sintonizzato “  che ques’tanno  propone numerose iniziative di sostegno psicologico per i genitori dei bambini disabili della vista e per gli adolescenti  e i giovani .
Tema del seminario  “  vacanze in vista !”
Tra la fine della scuola e l’inizio del successivo anno scolastico c’è un periodo che costituisce una risorsa, un momento di riposo, ma anche un problema. C’è maggior tempo da dedicare ad esperienze diverse da quelle scolastiche e quindi più interessanti e varie , più tempo per stare con i genitori e condividere , più libertà dalle regole e dagli orari  prefissati . Ma   accanto a questi vantaggi  ci sono aspetti problematici  che a volte rendono questo  periodo come un lungo vuoto spartiacque   tra un anno scolastico e l’altro : più vuoto e  isolamento dai coetanei , momenti di noia,  distacco dalle figure educative  che aiutavano a perseguire una maggiore autonomia .
Dunque i genitori si sentono  personalmente investiti  della responsabilità di riempire di senso questo lungo tempo , temono di non sapere cosa proporre,e devono  arrangiarsi tra la scarsità  di risorse  per attività di qualità,e la paura di non poter personalmente adempiere ad un ruolo  a tuttotondo , improvvisamente soli  per cosi tanto tempo .
Durante l’incontro del 8  giugno  alle 15, parleremo di queste cose e cercheremo assieme di capire Come si possono superare le difficoltà e sfruttare le opportunità di questo tempo.
Durante questa iniziativa saranno inoltre presentate  le altre attività del progetto  di cui il seminario fa parte. All’incontro interverranno  anche gli altri 2 colleghi psicologi   che svolgeranno  tali attività, i dottori  Federico D’angeli e Angela Dei  Giudici .
Venerdì 8 giugno 2018, sede uici sezione provinciale di Roma, via Mentana2/b , ore 15:00
Per informazioni si può mandare una mail a info@marialuisagargiulo.it

Festival di Cortometraggi dedicati all'Autismo a Cagliari

Da venerdì 1 giugno a domenica 3 giugno 2018, presso il CineTeatro S.Eulalia - Vico del Collegio, 2 - a Cagliari, Festival di Cortometraggi dedicati all'Autismo dal titolo
"AutisMovie"
- Programma 
http://www.infohandicap.org/infohandicap/shared/files/2018/cs_autismovie_2018.pdf
- Locandina
http://www.infohandicap.org/infohandicap/shared/files/2018/locandina_A4-2.pdf

Torino Mini Maker Faire 2018

Si svolgerà nei giorni 1 -2 – 3 giugno la Torino Mini Maker Faire 2018 un’occasione per incontrare Maker di ogni età che con passione mostrano e condividono con la comunità i propri progetti, un’evento in cui la parola d’ordine è creatività, dove l’unica cosa che conta è l’ingegno e la voglia di fare.
I numeri: più di 90 progetti ed invenzioni, più di 20 workshop per adulti e bambini.
INFO: https://torino.makerfaire.com/

A Rosanna Benzi, grazie al suo vizio di vivere

Scomparsa nel 1991 Rosanna Benzi ha vissuto ventinove anni in un polmone d’acciaio, non a casa, ma in una stanza d’ospedale, che divenne il suo salotto, il suo studio da dove lanciò delle campagne pioneristiche, oggi diritti riconosciuti, ma soprattutto: “Fu la prima a parlare di identità femminile delle donne con disabilità, voglia di maternità, la prima a toccare l’argomento sessualità. Sono temi caldi, ancora oggi poco dibattuti e vissuti con disagio dagli stessi diretti interessati”.
- continua su https://lagendadelledonneilblogdipatriziacordone.wordpress.com/2018/05/10/4218/

USR Lazio. Scuole Primarie Paritarie – Rilevazione alunni con disabilità a.s. 2018/2019

USR Lazio. Scuole Primarie Paritarie – Rilevazione alunni con disabilità a.s. 2018/2019
30/05/2018 - Prot. n. 22927 del 29/05/2018
- continua su http://www.usrlazio.it/index.php?s=1052&wid=6464

La Risoluzione dell’OMS sulle tecnologie assistive

Secondo l’AAATE, l’Associazione della Promozione della Tecnologia Assistiva in Europa, «la tecnologia assistiva è un termine per indicare qualsiasi prodotto o servizio basato sulla tecnologia, in grado di facilitare le persone con limitazioni funzionali di ogni età nella vita quotidiana, nel lavoro e nel tempo libero».
Proprio in àmbito di tecnologie assistive, è importante la Risoluzione prodotta nei giorni scorsi dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), durante la propria Assemblea Generale, documento atteso da tempo, che assegna nove precisi obblighi ai propri Stati Membri
- continua su http://www.superando.it/2018/05/29/la-risoluzione-delloms-sulle-tecnologie-assistive/

Imparare a leggere libri digitali

Due corsi specifici, uno per le persone non vedenti, l’altro per le persone ipovedenti, in quattro diverse città (Milano, Varese, Bologna e Torino), per consentire a tutti di imparare a leggere libri digitali con il proprio smartphone o tablet, grazie al supporto di formatori esperti del settore: è questa la proposta che arriva dalla Fondazione LIA (Libri Italiani Accessibili), e che prenderà il via a metà giugno, nell’àmbito del progetto denominato “LettorI Attivi”
- continua su http://www.superando.it/2018/05/29/imparare-a-leggere-libri-digitali/

Calendario scolastico Lazio, si torna a scuola il 17 settembre 2018

Le lezioni inizieranno lunedì 17 settembre 2018 e termineranno l’8 giugno 2019. Un totale di 206 giorni di scuola, con chiusure previste dal 23 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 per le vacanze di Natale e dal 18 aprile al 23 aprile 2019 per quelle pasquali. Per le scuole dell’infanzia il termine dell’anno è fissato al 29 giugno 2019
INFO: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=4425

Roma. Corso di formazione dal titolo “Il Sistema Malossi”

Si informa che l’Irifor organizzerà un Corso di formazione dal titolo “Il Sistema Malossi”.
Si tratta di un’iniziativa molto rilevante rivolta ai volontari che, quotidianamente, entrano in contatto con le persone sordocieche.
L’iniziativa è rivolta a massimo 40 utenti,  ha una durata complessiva di 21 ore, e si articolerà in una parte teorica e in una parte pratica che saranno svolte nelle giornate del 16 e 30 giugno  (parte teorica) e nella giornata del 7 Luglio (parte pratica) 2018, dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.
La sede di svolgimento delle lezioni sarà il Centro regionale Sant’Alessio di Roma.
Informazioni generali
L’iscrizione al corso potrà essere fatta a partire dal 28 maggio 2018 sul sito istituzionale dell’I.Ri.Fo.R., al seguente link:
https://www.irifor.eu/corso-malossi/
Requisiti per l’iscrizione al Corso:
- possesso di Diploma di Scuola secondaria
- esperienza documentata nel settore della disabilità visiva
Al momento dell’iscrizione sarà richiesto un contributo di €. 50,00 da pagare secondo le modalità evidenziate sul sito.
Per ogni informazione è possibile contattare l’ufficio di segreteria dell’Istituto al numero telefonico 06/69988600 oppure è possibile inviare una e-mail all’indirizzo: segreteria.paladino@irifor.eu .
Si precisa che il Corso sarà attivato solo al raggiungimento di un numero minimo di 6 iscrizioni.

Per una lettura accessibile a ogni bambino



È stato presentato al Salone del Libro di Torino “I libri per tutti”, progetto editoriale che prevede la pubblicazione in versione digitale di libri con i simboli utilizzati nella CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa), per favorire una lettura accessibile a tutti i bambini, e in particolare a quelli con disabilità, bisogni comunicativi complessi e disturbi del linguaggio.
A promuovere l’iniziativa, unica nel panorama editoriale digitale a livello internazionale, è stata la Fondazione Paideia, insieme ai gruppi editoriali DeA Planeta Libri, GeMS, Giunti Editore e Mondadori Libri
- continua su http://www.superando.it/2018/05/28/per-una-lettura-accessibile-a-ogni-bambino/

Milano. Il 5 giugno il “Diversity day” per il lavoro delle persone disabili

Torna il 5 giugno il Diversity Day, il career day delle persone con disabilità, in programma quest’anno nella cornice dell’Università Bocconi a Milano. Aziende e candidati con disabilità o, più in generale, appartenenti alle categorie protette, avranno la possibilità di confrontarsi in una giornata completamente dedicata all’incontro tra domanda ed offerta di opportunità professionali. Un’occasione pensata non solo per rispondere agli obblighi di legge (in particolare la Legge 68, poi aggiornata dai decreti del Jobs Act), ma soprattutto per far emergere i reali valori dei candidati e le loro competenze, in un’ottica di parità nell’accesso al lavoro.
Per le informazioni, le modalità di partecipazione e per conoscere in anteprima molte delle aziende presenti consultare http://diversityday.it/prossimo-evento-milano-5-giugno/

Cosa proviamo davanti ad una persona con disabilità intellettiva?

Quali sono, nella nostra società, gli atteggiamenti verso le persone con disabilità cognitiva? Che peso assume ancora lo «stigma» verso questa forma di disabilità? E che ruolo hanno le istituzioni scolastiche - che per prime intercettano i bambini con disabilità e le loro famiglie - nel prevenire comportamenti discriminatori (se non dei veri e propri atti di bullismo diretti e indiretti) o di marginalizzazione nei loro confronti? Il bambino (e successivamente il futuro adulto) con disabilità intellettiva (DI) è visto e «riconosciuto» nei suoi bisogni fondamentali (affettivi, emotivi, relazionali) e diritti sociali (allo studio, al lavoro, alla partecipazione sociale)? 
Attualmente alcuni docenti del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia stanno promuovendo una ricerca sugli atteggiamenti verso le persone con disabilità intellettiva. In una lettera pubblicata su www.orizzontescuola.it (un portale dedicato al mondo della scuola), Giulia Balboni, Laura Arcangeli, Silvia Di Falco, Cristina Gaggioli e Moira Sannipoli, invitano insegnanti, educatori/assistenti alla persona, collaboratori scolastici, dirigenti e altro personale in servizio nella scuola a compilare un breve questionario online al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScU6VqnTFnLvXghxPhmI1YlNiFlKPwW_6MSyTbgFBwUqGZaLA/viewform
«La partecipazione del mondo della scuola è per noi fondamentale. La sfida dell’inclusione scolastica e sociale di persone con disabilità intellettiva richiede l’intervento di tutte le figure coinvolte nel percorso», sottolineano le docenti. Lo studio è anonimo e realizzato in accordo alle norme sulla privacy (art. 13 del D.Lgs 196/2003). 
Per informazioni sull’indagine è possibile rivolgersi a Giulia Balboni (giulia.balboni@unipg.it ; https://www.unipg.it/personale/giulia.balboni )

La vita di HELEN KELLER, la bambina di “ANNA DEI MIRACOLI”

Nel 1968 la Rai mandò in onda uno sceneggiato “Anna dei miracoli” con una straordinaria Cinzia De Carolis nel ruolo di Helen Keller. Io avevo nove anni e quella storia mi colpì tanto profondamente da ricordarne ancora dei passaggi. Quest’anno si festeggiano i cinquant’anni dalla sua morte.
- continua su http://www.pernoiautistici.com/2018/05/la-vita-di-helen-keller-la-bambina-di-anna-dei-miracoli/

Roma. Cerimonia di premiazione Concorso "I futuri geometri progettano l'accessibilità"

Martedì 5 giugno 2018 alle ore 10.30 a Roma presso la Camera di Commercio di Roma – Sala del Tempio di Adriano (Piazza di Pietra) si terrà l’evento conclusivo della 6^edizione del concorso “I Futuri Geometri progettano l’accessibilità”, promosso da FIABA Onlus, dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL) e dalla Cassa Italiana Previdenza e Assistenza Geometri (CIPAG), in collaborazione con GEOWEB S.p.A., KONE, BPER Banca, Vittorio Martini 1866, Ente Italiano di Normazione (UNI).
- continua su http://www.fiaba.org/i-futurigeometri-per-labbattimento-delle-barriere-architettoniche-cerimonia-di-premiazione-del-concorso-scolastico-sulla-progettazione-accessibile/

lunedì 28 maggio 2018

Cagliari. Dislessia e Comunicazione

Psicologi, pedagogisti, insegnanti, politici e ricercatori saranno i protagonisti del convegno “Dislessia e comunicazione”, che avrà luogo a Cagliari mercoledì 30 maggio, con inizio alle ore 9 presso l’Aula Magna I.I.S. “Ottone Bacaredda” – “Sergio Atzeni”, in via Achille Grandi.
Organizzato e promosso dal Cral della Regione Sardegna (l’Associazione senza fini di lucro nata per unire i dipendenti in servizio e in quiescenza dell’Amministrazione regionale) in collaborazione con la società Easy Reading di Torino (http://www.easyreading.it/it/), si avvale del patrocinio del Centro di Ricerche CRS4, dell’Università degli Studi di Cagliari e dello stessa Regione Autonoma della Sardegna.
- continua su http://www.paeseitaliapress.it/news_7449_Dislessia-e-Comunicazione-un-convegno-a-Cagliari.html

domenica 27 maggio 2018

Roma. DSA - Bilancio sull'applicazione della legge 170/2010 a otto anni dalla sua approvazione

Si svolgerà a Roma, mercoledì 31 maggio dalle ore 9 alle ore 12, un convegno organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Roma.
DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO
BILANCIO SULL’APPLICAZIONE DELLA LEGGE 170/2010
A OTTO ANNI DALLA SUA APPROVAZIONE
A otto anni dall'approvazione della legge si farà il punto sulla sua applicazione con gli inerventi di esperti e rappresentanti delle Istituzioni e dell'AID.
Il convegno si svolge nell'Aula Avvocati del Palazzo di Giustizia di Roma, in Piazza Cavour.
E' obbligatoria l'iscrizione sul sito dell'Ordine degli Avvocati di Roma.
(fonte: https://roma.aiditalia.org/it/news-ed-eventi/convegno-avvocati)

«Speechless», la serie che coglie il lato ironico della disabilità



J.J. è in carrozzina e parla attraverso un puntatore oculare, dopo una grave paralisi cerebrale. La stessa che ha colpito l’attore che lo interpreta, Micah Fowler
- continua su https://www.corriere.it/spettacoli/18_maggio_26/speechless-serie-che-coglie-lato-ironico-disabilita-dc1cf06c-6028-11e8-989c-deac82752781.shtml

Webinar 13/06 – Tecnologie per la Didattica Inclusiva

Webinar gratuito organizzati da IUL e Microsoft
Per tutte le informazioni sull’iscrizione e sulla partecipazione al webinar: segreteria.webinar@iuline.it
fonte: http://www.indire.it/2018/03/30/al-via-il-ciclo-di-8-webinar-organizzati-da-iul-e-microsoft/

sabato 26 maggio 2018

Maker Faire Rome 2018. Call for Schools

La Call for Schools è aperta alle scuole secondarie di secondo grado nazionali e appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea.
 Una giuria di esperti selezionerà i progetti più innovativi, che verranno ospitati nel corso di Maker Faire Rome 2018 all’interno di un’area dedicata interamente alle scuole.
La partecipazione è gratuita. C’è tempo fino al 15 giugno.
INFO: https://2018.makerfairerome.eu/it/call-for-schools-it/

Inclusione scolastica: le lacune di quel Contratto di Governo

«Nel “Contratto” che costituirà il programma di governo dell’ormai imminente Esecutivo – scrive Gianluca Rapisarda – ci sono, rispetto all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità, alcune lacune, sia sulla specializzazione dei docenti, sia sulla continuità didattica, che rischiano di far rimanere quei buoni propositi sull’inclusione delle semplici enunciazioni di principio, scritte solo “sulla carta”»
- continua su http://www.superando.it/2018/05/25/inclusione-scolastica-le-lacune-di-quel-contratto-di-governo/

Macerata. Workshop sull'accessibilita' all'Opera dedicata a bambini e ragazzi non vedenti

L’Associazione Arena Sferisterio, l’Università di Macerata e l’UICI Marche organizzano un workshop in occasione dello spettacolo Carmen, la stella del circo di Siviglia nell’ambito del progetto “Lo Sferisterio a scuola” sostenuto da TreValli.
Per la prima volta, in Italia e a livello internazionale, sarà uno spettacolo d’opera a creare un momento di integrazione e confronto fra bambini e ragazzi non vedenti e i loro coetanei vedenti: l'Università di Macerata e il team accessibilità del Macerata Opera Festival, in collaborazione con l'Unione Italiana dei Ciechi e Ipovedenti (UICI), coordinamento regionale delle Marche del Festival - ha sviluppato un progetto per rendere un titolo operistico accessibile per i ragazzi non vedenti e al tempo stesso garantire a questi ultimi la fruizione totale e inclusiva dello spettacolo. La prima realizzazione di questo progetto è legata alla messa in scena di Carmen, la stella del circo di Siviglia (Teatro Lauro Rossi, 6 e 7 giugno), spettacolo d'opera di natura didattico-partecipativa realizzato da AsLiCo in seno al progetto Opera Domani, facente parte del progetto “Lo Sferisterio a scuola” sostenuto da TreValli Coperlat, Children Partner del Festival.
Sabato 26 maggio all’Asilo Ricci, si svolgerà un workshop che coinvolgerà bambini e ragazzi non vedenti di tutte le province marchigiane, chiedendo loro di venire accompagnati da un fratello o una sorella o anche da un amico. Il laboratorio si articolerà in due momenti: una prima parte, dalle 14 alle 16.30, volta a creare, insieme ai ragazzi, l'audio descrizione che accompagnerà lo spettacolo di Carmen, la stella del circo di Siviglia. La seconda, dalle 16.30 alle 18.30, consiste invece nella registrazione delle descrizioni, da parte dei ragazzi vedenti e non vedenti insieme. Ai ragazzi sarà offerta una merenda e tutti potranno poi partecipare gratuitamente allo spettacolo previsto per il 6 giugno alle ore 17 al Teatro Lauro Rossi.
I laboratori sono condotti da Elena Di Giovanni, professore associato di traduzione inglese dell’Università di Macerata e coordinatrice del team accessibilità del Macerata Opera Festival, (in questi giorni impegnata a Rotterdam per presentare i progetti di accessibilità del MOF in una tavola rotonda organizzata da Opera Europa e dedicata alla diversificazione del pubblico dei teatri) in collaborazione con alcuni giovani soci dell'Unione Italiana Ciechi della regione Marche.
"Quest’idea – spiega Elena Di Giovanni – nasce grazie all’ampliamento del progetto “Lo Sferisterio a scuola”, fortemente sostenuto dalla direttrice artistica Barbara Minghetti, da sempre impegnata nell’ambito della divulgazione dell’opera fra i giovani. Abbiamo unito l’esperienza di AsLiCo e di Opera Domani con il pubblico dei più piccoli a quella dello Sferisterio, che da dieci anni si occupa di accessibilità agli spettacoli, rendendo il progetto ancora più inclusivo coinvolgendo i bambini e i ragazzi non vedenti, le loro famiglie e i loro amici. Spero che questo sia il primo appuntamento di una lunga serie e che si possa creare un vero e proprio format esportabile in tutta Italia".
"Siamo tutti emozionati ed entusiasti di partecipare a questa iniziativa – afferma Alina Pulcini, presidente dell’UICI – che ha il duplice obiettivo di avvicinare i ragazzi all’opera e quello, forse più importante, di far integrare i nostri ragazzi con i ragazzi vedenti durante un momento di incontro che possa creare delle nuove reti amicali".
(fonte: Press-In anno X / n. 1240 - Picchio.news del 25-05-2018)