«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

mercoledì 23 ottobre 2019

Youtube. Esperienze diverse

Tommy Edison, 56 anni, si definisce “il primo cieco su YouTube” (https://www.youtube.com/user/TommyEdisonXP). Sul suo account da 700mila follower, si trovano video divertenti, che trattano temi tipo: “Com’è Halloween per un cieco?”. Non è l’unico a raccontare la disabilità in modo semplice e in prima persona. Come scrive il Washington Post, si trovano sempre più spesso video che descrivono la quotidianità differente dei loro autori.
È il caso di Amythest Schaber, ragazza di 28 anni, che parla del suo autismo sull’account Neurowonderful (https://www.youtube.com/user/neurowonderful). “Quando ho scoperto di essere autistica, online ho trovato solo informazioni complesse, scritte da medici o genitori. Ho voluto riempire il buco”, spiega. “Anche se non riesco a essere costante”. 
(Gaia Berruto, Internazionale 1329, 18 ottobre 2019)

martedì 22 ottobre 2019

“Disability Studies”: un nuovo sito

Diversi approcci alla disabilità, all’inclusione scolastica, sociale e ai servizi popolano il sito web “Disability Studies” (http://inclusion-disablitystudies.uniroma3.it/disabilitystudies/), promosso dal Laboratorio di Ricerca per lo Sviluppo dell’Inclusione Scolastica e Sociale del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma 3, tramite articoli, interventi di persone con disabilità e anche bibliografie.
Nato allo scopo di diventare un preciso punto di riferimento culturale, il nuovo spazio non guarda soltanto al mondo accademico, ma è aperto a tutti, dai docenti alle associazioni, dai genitori agli educatori e ai politici
http://www.superando.it/2019/10/22/disability-studies-un-nuovo-sito/

Perugia. Un corso sull’autismo e sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa

Ha preso il via il 12 ottobre a Bastia Umbra (Perugia) e proseguirà fino al 6 dicembre, un ciclo di incontri rivolti a operatori, genitori e insegnanti, condotti dal docente Giovanni Magoni, sul tema dell’autismo e dell’utilizzo della CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa).
L’offerta formativa – accreditata dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca – è stata proposta dall’ANGSA Umbria (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) e realizzata in collaborazione con Ipertesto (Associazione Regionale per lo Sviluppo e la Ricerca delle Nuove Tecnologie Didattiche)
http://www.superando.it/2019/10/22/un-corso-sullautismo-e-sulla-comunicazione-aumentativa-alternativa/

lunedì 21 ottobre 2019

Linee guida "Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento" (PCTO)

Per quanto riguarda gli studenti con disabilità, si legge, la valutazione e la certificazione delle competenze acquisite, sono effettuate a norma della Legge del 5 febbraio 1992 n. 104, con l'obiettivo prioritario di riconoscerne e valorizzarne il potenziale, anche ai fini dell'occupabilità.
https://www.superabile.it/cs/superabile/istruzione/norme-e-leggi/20191021e-linee-guida-percorsi-per-le-competenze-trasversali-e-p.html

Approfondimento
Guida operativa per l’alternanza scuola-lavoro per gli studenti con disabilità
http://www.anp.it/wp-content/uploads/2018/05/Guida-operativa-Alternanza-scuola-lavoro-per-gli-studenti-con-disabilita%CC%80_versione-web-NON-MODIFICABILE.pdf

Insegnanti di sostegno. Cresce la precarietà, insieme agli alunni disabili

Dopo l’annuncio del ministro dell’Istruzione Fioramonti di un’indagine interna sul tema, abbiamo provato a capire l’entità e le ragioni di un settore in cui cresce il precariato.
Ianes, docente di Pedagogia e didattica speciale all'università di Bolzano: “C’è un problema di risorse, ma viene considerato anche come un serbatoio a cui attingere”
https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/insegnanti_di_sostegno_cresce_la_precarieta_insieme_agli_alunni_disabili

Roma. Inclusive Job day

Una giornata esperienziale di incontri e colloqui tra i selezionatori delle aziende e candidati che appartengono a categorie spesso sono ostacolate da stigma e pregiudizio nell’inserimento lavorativo: ad esempio le persone con disabilità, gli appartenenti alle categorie protette e le persone di origine straniera.
Il 30 ottobre a Porta Futuro
https://inclusivemindset.org/2019/09/05/inclusive-job-day-roma-il-30-ottobre-a-porta-futuro/

Perugia. Il “nuovo” Nomenclatore, le tecnologie e l’appropriatezza degli ausili

Un momento di confronto e di scambio di conoscenze e buone pratiche tra esperti ed addetti ai lavori sui temi relativi alle procedure di acquisto e fornitura degli ausili tecnologici, ma con una serie di considerazioni in gran parte generalizzabili a tutto il mondo degli ausili che richiedono un percorso personalizzato di fornitura.
Sarà questo il “Laboratorio di confronto sull’assistenza protesica. Ausili tecnologici – Classi 22 e 24. Le procedure amministrative per l’acquisizione”, importante evento formativo in programma per il 6 novembre prossimo a Villa Umbra (Perugia)
http://www.superando.it/2019/10/21/il-nuovo-nomenclatore-le-tecnologie-e-lappropriatezza-degli-ausili/

domenica 20 ottobre 2019

Il mago degli effetti digitali di Hollywood fa videogiochi per aiutare gli autistici a socializzare

L’importanza della fruizione ludo-spettacolare in chiave terapeutica-riabilitativa di un videogioco che aiuta gli autistici è emersa con grande enfasi e grancassa mediatica dopo la sua presentazione a Roma  durante il  Convegno Shaping the future of Pediatrics, organizzato dall’Ospedale Bambino Gesù.  Il suo creatore è americano, si chiama Louis Attard,e di lavoro fa il mago degli effetti digitali a Hollywood.
http://www.pernoiautistici.com/2019/10/il-mago-degli-effetti-digitali-di-hollywood-fa-videogiochi-per-aiutare-gli-autistici-a-socializzare/

IRIFOR. Percorso di formazione base di tiflodidattica

Ricordiamo che il 22 ottobre scade il termine per iscriversi al secondo dei nostri corsi di formazione in tiflodidattica.
Tutti coloro che fossero interessati possono seguire le indicazioni contenute al comunicato 48
https://www.irifor.eu/2019/08/23/comunicato-n-48-attivita-formative-2019-2020-percorso-di-formazione-base-di-tiflodidattica/

Venezia, Genova, Napoli. A scuola di inclusione: giocando si impara

Sta per prendere il via, con gli incontri in provincia di Venezia, a Genova e a Napoli, la prima fase di “A scuola di inclusione: giocando si impara”, progetto della UILDM Nazionale (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), che punta a promuovere e favorire la socializzazione di bambini e ragazzi con disabilità, al fine di ridurre disuguaglianze e discriminazioni, oltre a contribuire a rendere più fruibili e accessibili i luoghi pubblici a tutti, attraverso il coinvolgimento di 17 Amministrazioni Comunali e altrettanti istituti scolastici, per un totale di circa 1.200 studenti
http://www.superando.it/2019/10/18/facciamo-giocare-i-bambini-tutti-insieme-e-spieghiamo-linclusione-nelle-scuole/

Teatro Palladium - Festa del Cinema di Roma - Not Everything is Black

A sei persone non vedenti in giro per il mondo viene data una macchina fotografica e chiesto di scattare foto di tutto quello che vogliono usando i loro altri quattro sensi.
Tra Turchia, Italia, Stati Uniti, Libano e Spagna i sei personaggi si cimentano nell’esperimento raccontando il loro punto di vista sulla realtà.
Il film apre e chiude con un intervento di Andrea Camilleri.
http://www.uniroma3.it/articoli/pre-teatro-palladium-festa-del-cinema-di-roma-not-everything-is-black-13050/

“Informatica e persone con disabilità o fragilità” Bologna 25 ottobre

La Fondazione organizza il seminario “Informatica e persone con disabilità o fragilità” venerdì 25 ottobre alle 14,30  presso la sua sede di Via Zamboni 8 Bologna
Nell’incontro verrà illustrata l’importanza delle certificazioni informatiche, dell’ accessibilità digitale e delle tecnologie per gli anziani . Inoltre si terrà una dimostrazione pratica di come una persona non vedente utilizza lo smartphone per le attività della vita quotidiana.
https://asphi.it/2019/10/16/informatica-e-persone-con-disabilita-o-fragilita-bologna-25-ottobre/

Le novità di “Uno sguardo raro” alla Festa del Cinema di Roma

Durante la presentazione in programma per il 19 ottobre, all’interno della Festa del Cinema di Roma, verranno proposte anche varie novità, da parte di “Uno sguardo raro”, il primo e unico Festival Cinematografico a livello europeo sul tema delle Malattie Rare, che ormai da alcuni anni raccoglie e promuove le migliori opere video su tale argomento e in generale sull’inclusione sociale. Attualmente ne è in corso la quinta edizione, aperta alle sei categorie in concorso fino al 30 novembre
http://www.superando.it/2019/10/17/le-novita-di-uno-sguardo-raro-alla-festa-del-cinema-di-roma/

Google Chrome descrive le immagini ai non vedenti con l’Intelligenza Artificiale

Google punta a migliorare l’esperienza di navigazione per gli utenti con problemi di vista integrando funzionalità che, grazie al machine learning, permettono di individuare e descrivere le immagini presenti nelle pagine web dei vari siti internet.
La descrizione delle immagini, riferisce il sito TechSpot, è generata usando la stessa tecnologia di Google Lens, un’app mobile di riconoscimento delle immagini in grado di ottenere informazioni pertinenti utilizzando l’analisi visiva.
https://www.macitynet.it/google-chrome-descrive-le-immagini-ai-non-vedenti-con-lintelligenza-artificiale/

Roma. Formazione per gli educatori di asilo nido

Rendere accessibili gli asili nido della Regione Lazio e favorire così l’inclusione dei bimbi disabili visivi da 0 a 3 anni di età.
È questo lo scopo di un articolato programma al quale sta lavorando il Sant’Alessio insieme all’Asilo Savoia, nell’ambito del Pacchetto Famiglia della Regione Lazio, che prevede una serie di azioni tra le quali un piano di formazione per gli educatori.
Sono invitati a partecipare i coordinatori e gli educatori dei nidi del territorio, gli operatori del Sant'Alessio che lavorano in contesto domiciliare, territoriale e scolastico.
http://www.santalessio.org/santalessio/?vw=ricercaDettaglio&testo=&idn=2499&tblId=NEWS

“Il nido è di tutti”: il progetto di inclusione per i bimbi ciechi di Roma e del Lazio

Finanziato dal Pacchetto famiglia, punta a realizzare asili accessibili, mentre continuano i problemi nell'assistenza ai disabili nelle scuole della Capitale
https://www.lastampa.it/roma/2019/10/14/news/il-nido-e-di-tutti-il-progetto-di-inclusione-per-i-bimbi-ciechi-di-roma-e-del-lazio-1.37744365

Windows 10 - Dettare testo con il riconoscimento vocale

Usa la dettatura per convertire enunciato verbale in testo in un punto qualsiasi nel tuo PC con Windows 10. La dettatura usa il riconoscimento vocale, che è integrato in Windows 10, quindi non c'è niente che tu debba scaricare e installare per usarlo.
Per iniziare la dettatura, seleziona un campo di testo e premi il tasto WINDOWS  + H per aprire la barra degli strumenti di dettatura, quindi pronuncia i comandi che desideri. Per interrompere la dettatura in qualsiasi momento mentre stai dettando, pronuncia "Interrompi dettatura".
https://support.microsoft.com/it-it/help/4042244/windows-10-use-dictation

L’istruzione domiciliare inclusiva degli alunni con disabilità: serve una norma

«È necessario – scrive Salvatore Nocera – che l’istruzione domiciliare inclusiva degli alunni con disabilità, svolta a domicilio in collegamento con la classe, venga normata dal Ministero dell’Istruzione, anche alla luce di alcune difficoltà operative, quali il rifiuto di alcuni docenti di accettare una telecamera in classe e il numero di ore in cui il docente di sostegno debba recarsi al domicilio dell’alunno. E’ necessario farlo, per evitare ulteriore contenzioso e per migliorare la qualità dell’inclusione scolastica»
http://www.superando.it/2019/10/15/listruzione-domiciliare-inclusiva-degli-alunni-con-disabilita-serve-una-norma/

Scuola, disabilità e inclusione: focus del MIUR sull’avvio dell’anno scolastico

In aumento sia il numero degli alunni con disabilità che quello dei docenti di sostegno. Oltre 50 mila posti in deroga
https://www.disabili.com/scuola-a-istruzione/articoli-scuola-istruzione/scuola-disabilita-e-inclusione-focus-del-miur-sull-avvio-dell-anno-scolastico

venerdì 18 ottobre 2019

AID Roma. Importanza del software libero per la didattica inclusiva a scuola e a casa

Incontro formativo gratuito a cura di Valentina MINIATI, docente e formatrice AID.
Sabato 19 OTTOBRE, dalle 9.30 alle 12.30
L'incontro si svolgerà presso l'IC FRATELLI CERVI, in Via Casetta Mattei 279, Roma.
INGRESSO LIBERO senza prenotazione
https://roma.aiditalia.org/it/news-ed-eventi/ass-casetta-mattei

giovedì 17 ottobre 2019

Disabilità, gli otto finalisti del concorso Make to Care

Sono otto i progetti selezionati per la finale della quarta edizione del contest Make to Care (https://www.maketocare.it/), ideato da Sanofi Genzyme. Un’iniziativa di open innovation al servizio del paziente, nata per incoraggiare e supportare lo sviluppo di soluzioni innovative che rispondano ai bisogni delle persone che vivono una disabilità.
I finalisti sono stati selezionati tra i più di 40 progetti candidati alla sezione “Salute e qualità della vita” della Call for maker lanciata anche quest’anno da Maker Faire Rome – The European Edition che aprirà le sue porte presso la fiera di Roma il prossimo 18 ottobre.
https://www.osservatoriomalattierare.it/attualita/15309-disabilita-gli-otto-finalisti-del-concorso-make-to-care

mercoledì 16 ottobre 2019

Roma, 18-20 ottobre: il progetto MOSAIC al Make to Care Contest a Maker Faire

MOSAIC  è uno dei progetti finanziati da Cariplo nell'ambito del progetto CREW, per favorire l'integrazione scolastica di persone con Disturbo dello Spettro Autistico.
Le attività di progetto si sono sviluppate e sono arrivate alla costruzione di un KIT che deve essere sperimentato nelle scuole.
Sito di MOSAIC: https://mosaic-app.org/
https://www.scuoladirobotica.it/it/news/1287/Roma__18_20_ottobre__il_progetto_MOSAIC_al_Make_to_Care_Contest_a_Maker_Faire.html#sthash.hOXo8EEc.dpuf

Rovereto (Trento). L’informatica come strumento per superare i vari tipi di barriere

Come la robotica può portare a un miglioramento della qualità di vita nelle persone con disturbo dello spettro autistico, come gli strumenti compensativi digitali possono aiutare i ragazzi con difficoltà di apprendimento e come la realtà virtuale e aumentata è fondamentale per abbattere barriere fisiche o sociali.
Lo si potrà scoprire dal 17 al 19 ottobre a Rovereto (Trento), durante il 3° Festival di Informatici Senza Frontiere, in cui una delle tematiche principali sarà appunto quella dell’informatica come strumento per abbattere i vari tipi di barriere
http://www.superando.it/2019/10/15/linformatica-come-strumento-per-superare-i-vari-tipi-di-barriere/

martedì 15 ottobre 2019

Torino. Arte per tutti, ecco la guida “Esposizioni e percorsi di visita accessibili”

Ideata dal ministero francese della Cultura per la creazione di esposizioni temporanee e percorsi museali accessibili, la guida arriva ora in Italia grazie all'associazione “+ Cultura Accessibile”, in collaborazione. La presentazione nell'ambito di Torino Design of the City 2019
Una guida alla realizzazione di “Esposizioni e percorsi di vita accessibili”: un vero e proprio libretto d'istruzioni, per ampliare l'offerta di arte e cultura per tutti. Il volume arriva dalla Francia e ora sarà disponibile anche in italiano, grazie alla versione realizzata dall'associazione “+ Cultura accessibile”, che ne ha curato l'edizione italiana e la presenterà giovedì 17 ottobre, a Torino (ore 10.30, presso la Sala Conferenze del Museo di Antichità), nell'ambito di Torino Design of the City 2019. Questa presentazione rinnova il rapporto di collaborazione con i Musei Reali di Torino nel promuovere la realizzazione di una fruizione culturale più ampia ed estesa a pubblici indifferenziati, tramite lo strumento strategico della resa accessibile.
https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/arte_per_tutti_ecco_la_guida_esposizioni_e_percorsi_di_visita_accessibili_

lunedì 14 ottobre 2019

Maker Faire Roma 18-20 ottobre

Nello spazio Sanofi Genzyme, progetti innovativi per migliorare la qualità della vita di persone disabili
https://asphi.it/2019/10/14/maker-faire-roma-18-20-ottobre-nello-spazio-sanofi-genzyme-progetti-innovativi-per-migliorare-la-qualita-della-vita-di-persone-disabili/

Principali dati della scuola a. s. 2019/20

Documento dell'Ufficio Gestione Patrimonio Informativo e Statistica del Ministero dell'istruzione con una sintesi dei principali dati relativi alla scuola statale, derivanti dalle procedure di organico per l'anno scolastico 2019/20.
https://www.superabile.it/cs/superabile/istruzione/norme-e-leggi/20191014e-principali-dati-della-scuola-as-2019-20.html

Presentata a Didacta la nuova piattaforma di e-learning di Generazioni connesse

Un kit didattico interattivo per formare i docenti sui rischi della rete
Una piattaforma online interattiva per formare i docenti su tematiche fondamentali quali i problemi e rischi di internet e dei social network, il sexting e il cyberbullismo. A Didacta, la fiera nazionale dell'innovazione scolastica, il safer internet center italiano 'Generazioni Connesse' ha presentato la nuova piattaforma di e-learning per i docenti delle scuole secondarie di I e II grado.
https://www.piattaformaelisa.it/wordpress/

Inclusive Job Day fa tappa a Roma: scopri come partecipare

Un Job Day per superare il pregiudizio e gli ostacoli che vincolano l’accesso di alcuni gruppi di persone al mondo del lavoro.
Nasce con questo presupposto l’Inclusive Job Day, una giornata dedicata all’inserimento professionale di coloro che, molto spesso, incontrano maggiori difficoltà ad affacciarsi ed entrare sul mercato del lavoro.
L’Inclusive Job Day si svolgerà a Roma il prossimo 30 ottobre 2019, presso la sede di Porta Futuro in via Galvani 108.
https://www.wecanjob.it/archivio6_inclusive-job-day-fa-tappa-a-roma-scopri-come-partecipare_0_5099.html

domenica 13 ottobre 2019

macOS 10.15 Catalina, come controllare totalmente il Mac con i comandi vocali

Tra le novità del nuovo macOS 10.15 Catalina, il Controllo vocale, funzionalità che permette di controllare completamente il proprio Mac con la voce.
La funzione in questione è una delle novità nella sezione Accessibilità delle Preferenze di Sistema.
https://www.macitynet.it/macos-10-15-catalina-come-controllare-totalmente-il-mac-con-i-comandi-vocali/

Rignano Flaminio (RM). Seminario "Non vedo il problema"

L’I. C. Olga Rovere in collaborazione con il Centro Regionale S. Alessio Margherita di Savoia per i ciechi é lieto di invitare tutta la Comunità Educante (alunni, genitori, docenti, AEC, personale AEC, personale ATA a partecipare al seminario “NON VEDO IL PROBLEMA”
https://s.docworkspace.com/d/AEhFAEywmtUo46Gx85CdFA

L’USP di Torino organizza corso per docenti di sostegno senza specializzazione

L’Ufficio Scolastico Territoriale di Torino propone un percorso di formazione base per docenti nominati sul sostegno, trattando tematiche afferenti il ruolo e la funzione dell’insegnante di sostegno, al fine di promuovere l’inclusione attraverso la progettazione in ICF e strategie didattiche mirate
https://www.orizzontescuola.it/lusp-di-torino-organizza-corso-per-docenti-di-sostegno-senza-specializzazione/

Google Maps ora parla agli ipovedenti

Una guida vocale offre indicazioni stradali dettagliate
Google va incontro alle esigenze degli ipovedenti introducendo una guida vocale apposita nelle sue Mappe. La nuova funzione è pensata per i 36 milioni di persone non vedenti al mondo e per i 217 milioni che hanno problemi seri alla vista, spiega la compagnia in un post. Per loro, il navigatore ora offre indicazioni vocali ad hoc per raggiungere le destinazioni prefissate.
http://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/hitech/2019/10/11/google-maps-ora-parla-agli-ipovedenti_5819e1d6-e0d3-43f2-87d7-f705e1dd5465.html

EasyReading per il sociale

La Società torinese decide di fornire gratuitamente ai privati la licenza d’uso del font ad alta leggibilità EasyReading che commercializza in tutto il mondo
http://www.easyreading.it/it/2019/09/13/easyreading-per-il-sociale/

Associazione Italiana Persone Down. Scheda n.607

Prove di idoneità in caso di passaggio dal PEI differenziato e quello semplificato nella secondaria di secondo grado (OM 90/01 e CdS 1823/18)
https://aipd.it/aipd_scuola/prove-di-idoneita-in-caso-di-passaggio-dal-pei-differenziato-e-quello-semplificato-nella-secondaria-di-secondo-grado-om-9001-e-cds-182318/

Più bravi a scuola e più preparati ad affrontare la vita: la lettura ad alta voce fa bene ai bambini

Una ricerca condotta da Giunti Scuola e Università di Perugia su 1.500 alunni delle elementari dimostra che le loro capacità di comprensione del testo e abilità cognitive migliorano del 20 per cento
https://www.repubblica.it/scuola/2019/10/11/news/piu_bravi_a_scuola_e_piu_preparati_ad_affrontare_la_vita_la_lettura_ad_alta_voce_fa_bene_ai_bambini-238234235/