«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

domenica 12 luglio 2020

DIDATTICA IN PRESENZA: LE PALESTRE SCOLASTICHE NON SI TOCCANO

Al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte
Alla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina
Al Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora

In previsione della ripartenza della Didattica in Presenza per il prossimo anno scolastico 2020/21, CHIEDIAMO che vengano impartite dal Governo a tutti i Dirigenti Scolastici delle scuole italiane indicazioni precise che escludano categoricamente l’uso delle palestre, presenti nelle sedi scolastiche, per destinazioni diverse dall’EDUCAZIONE FISICA E SPORTIVA.

https://www.change.org/p/al-presidente-del-consiglio-dei-ministri-giuseppe-conte-didattica-in-presenza-le-palestre-scolastiche-non-si-toccano

sabato 20 giugno 2020

Per l'estate si prosegue su Telegram

Ciao a tutte e a tutti,
per il periodo estivo i miei canali news passano su Telegram (https://telegram.org/).
E' sufficiente installare sul proprio smartphone l'applicazione e cercare il mio canale iProfTouch oppure cliccare all'indirizzo https://t.me/iproftouch e seguire le indicazioni di registrazione.
Un caro saluto
Iacopo

IAPB. Programmi e radio per ipovedenti



Sia in Tv che in Radio esistono diversi programmi dedicati a chi soffre di deficit visivi.  Nel video alcuni esempi.
https://youtu.be/oAun-BhXMOU

AIPD. Pubblicate le schede n. 640 e n. 639

Pubblicate le schede:
- n° 640 "Il MIUR ci ripensa: reiscrizioni anche per gli alunni con PEI differenziato dell’ultimo anno del secondo ciclo (Nota 1068/20)"
https://www.aipd.it/site/scheda/640-il-miur-ci-ripensa-reiscrizioni-anche-per-gli-alunni-di-5-superiore-nota-1068-20/
- n° 639 "Il MIUR ricorda: malgrado il Coronavirus è indispensabile formulare i PEI provvisori (Nota n° 1041/20)"
https://www.aipd.it/site/scheda/639-il-miur-ricorda-malgrado-il-coronavirus-e-indispensabile-formulare-i-pei-provvisori-nota-n-1041-20/

AIPD. Aggiornata la scheda n° 638 Ripetenze alunni con disabilità a.s. 2019/2020

Aggiornata la scheda n° 638 "Ripetenze alunni con disabilità a.s. 2019/2020: la nota del MIUR chiarisce gli effetti limitati di questa possibilità (Nota 793/20)"
https://www.aipd.it/site/scheda/638-ripetenze-alunni-con-disabilita-a-s-2019-2020-la-nota-del-miur-chiarisce-gli-effetti-limitati-di-questa-possibilita-nota-793-20/

Webinar ASPHI. Una soluzione tecnologica originale a supporto del bambino con disturbi dello spettro autistico



Per quanto concerne i Disturbi dello Spettro Autistico è dimostrata l’utilità per i bambini delle tecnologie digitali come valido supporto per il superamento dei deficit comunicativi e relazionali e per potenziarne l’apprendimento, la comunicazione e la socializzazione.
https://youtu.be/-GXC6sC0qkw

giovedì 18 giugno 2020

L'attestato del credito formativo agli Esami di Stato



Chiarimenti sull'art. 19, c.6 dell'OM sugli Esami di Stato per gli studenti con disabilità.
"Agli studenti con disabilità, per i quali è stata predisposta dalla commissione, in base alla deliberazione  del  consiglio  di  classe  di  cui  al  comma  1,  una  prova  d’esame  non equipollente  o  che  non  partecipano  agli  esami,  è  rilasciato  un  attestato  di  credito formativo recante gli elementi informativi relativi all’indirizzo e alla durata del corso di studi seguito e alle discipline comprese nel piano di studi."
https://youtu.be/-90kqjc4u-g

Aggiornamenti
- Altro chiarimento fresco fresco. Lo studente con disabilità che NON si presenta all'esame risulterà ASSENTE nel tabellone (grazie Guido)
- Le slide https://docs.google.com/presentation/d/1JqPnWtXiOr10Xh8NEw6iD6eH9vPlhBd-djKUom9TA4w/edit?usp=sharing

La disabilità e l’Università: tanti lavori in corso per migliorare sempre più

Nonostante siano ormai parecchie migliaia, gli studenti e le studentesse con disabilità e DSA laureati in questi anni, permane tuttavia su di loro una grave carenza di dati e informazioni statistiche attendibili.
Proprio tale elemento è all’origine di un ampio progetto che verrà pubblicamente presentato il 25 giugno prossimo. Di questo, ma anche di digitalizzazione dei libri di testo, delle nuove esigenze scaturite dall’emergenza coronavirus e di altro ancora, abbiamo parlato con Marisa Rosalba Pavone, presidente della CNUDD (Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati per la Disabilità)
https://www.superando.it/2020/06/17/la-disabilita-e-luniversita-tanti-lavori-in-corso-per-migliorare-sempre-piu/

GLIC. Tutte le soluzioni e le tecnologie assistive in un corso online

In un tempo di comunicazione e didattica a distanza, di forte esigenza di soluzioni domiciliari più che residenziali per la non autosufficienza, torna in tutta la sua centralità il tema degli ausili e delle tecnologie assistive e delle possibilità introdotte dall’ultimo Nomenclatore degli Ausili e delle Protesi.
Merita dunque particolare visibilità il corso online 2020 proposto dal GLIC, la Rete Italiana dei Centri di Consulenza su Ausili Tecnologici per le Disabilità, per rispondere alle esigenze di aggiornamento in questo àmbito, espresse da professionisti, persone con disabilità e famiglie
https://www.superando.it/2020/06/17/tutte-le-soluzioni-e-le-tecnologie-assistive-in-un-corso-online/

UNINT Roma. Specializzazione per le attività di sostegno - Idonei

A breve è previsto l'inizio dei corsi con modalità di "didattica a distanza" (DAD) per gli idonei selezionati in precedenza e per eventuali altri candidati risultati idonei di altri Atenei che non attiveranno la modalità di erogazione della didattica a distanza.
Nei prossimi giorni saranno pubblicate le informazioni sulla procedura di iscrizione e sulle modalità operative che saranno adottate.
https://www.unint.eu/it/ateneo/news/item/7842-inizio-corso-di-specializzazione-per-le-attivita-di-sostegno-didattico-agli-alunni-con-disabilita-a-a-2019-2020-v-ciclo.html

MI. Ventinove milioni di euro per finanziare le smart class nelle scuole secondarie di II grado statali

Sono le risorse messe a disposizione attraverso il bando PON, per l’acquisto di strumenti e dispositivi digitali, accessori e periferiche hardware, software e licenze per piattaforme di e-learning, monitor touch screen e per creare nuovi spazi digitali nelle scuole, favorendo nuove metodologie di apprendimento, anche in vista della ripresa di settembre. 
Ogni scuola ammessa al finanziamento potrà ricevere un contributo fino a 10.000 euro. Le proposte possono essere presentate su http://www.istruzione.it/pon/ dalle ore 10.00 del 16 giugno 2020 alle ore 12.00 del 26 giugno 2020.
Il bando ▶️ https://www.istruzione.it/pon/avviso_smart-class_secondo-ciclo.html

Roma, Assemblea Capitolina approva Regolamento della Consulta disabilità

Obiettivo: garantire ascolto e risposte omogenee su tutto il territorio cittadino a persone disabili e loro famiglie. Approvate anche le Linee guida per i regolamenti delle Consulte municipali.
https://www.superabile.it/cs/superabile/normativa-e-diritti/20200613-nf-roma-approva-consulta-disabili.htm

Webinar. I libri in simboli per la produzione del linguaggio



In questo Webinar esploriamo I LIBRI PER TUTTI: libri digitali e in simboli, risorse per la lettura accessibile, personalizzata e partecipata, per lo sviluppo delle competenze linguistiche.
https://youtu.be/F1DYf2XEr6M

Webinar. Strategie visive per facilitare l’apprendimento con il Centro Paideia



In questo Webinar parliamo di apprendimento facilitato e di strategie visive per facilitare l’apprendimento con il Centro Paideia
https://youtu.be/Stkar23y8lw

Webinar. Didattica della matematica e buone pratiche nel progetto PerContare



Esploriamo l'apprendimento della matematica insieme al progetto PerContare e i suoi materiali didattici ed esempi mutuabili nella Didattica a Distanza!
https://youtu.be/iTWNw7VzYvI

Mal formulata quella norma sulla reiscrizione degli alunni con disabilità

«Appare mal formulata - scrivono dall’Osservatorio Scolastico dell’AIPD - quella norma introdotta dal “Decreto Scuola” che permette agli alunni e alunne con disabilità di essere reiscritti/e allo stesso anno frequentato in questo 2019-2020
 Come infatti chiarito da una Nota Ministeriale, essa non è applicabile nelle classi conclusive della scuola media o delle superiori, cioè proprio dove, in alcuni casi, avrebbe potuto essere utile agli alunni e alle alunne con disabilità, per programmare meglio il passaggio alla scuola secondaria di secondo grado o l’uscita dal percorso scolastico»
http://www.superando.it/2020/06/15/mal-formulata-quella-norma-sulla-reiscrizione-degli-alunni-con-disabilita/

DSA e Università: normativa e consigli utili

Visto che il periodo delle immatricolazioni si avvicina, rivediamo insieme che cosa prevede la normativa per gli studenti con DSA, e qualche consiglio utile per iscriversi all’Università con più serenità.

Diagnosi DSA e accesso all’università
Per accedere ai servizi forniti dagli atenei, anche ai fini delle prove di ammissione ai corsi di studio, lo studente deve presentare la diagnosi clinica di DSA.
Secondo le Linee Guida della CNUDD (Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati per la Disabilità) la diagnosi deve essere aggiornata dopo tre anni solo se è stata fatta prima della maggiore età.
Vista l’attuale riduzione delle attività degli ambulatori del SSN per l'emergenza Covid19, ed al fine di evitare che il candidato possa trovarsi nell’impossibilità di richiedere la certificazione aggiornata e, conseguentemente, i tempi aggiuntivi, gli strumenti dispensativi e le misure compensative previste dalla normativa di riferimento, il Ministero dell'Università e della Ricerca ha emanato una circolare in cui invita gli Atenei ad ammettere le richieste dei candidati con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA) seppur in possesso di certificazioni non recenti, con riserva di richiedere successivamente, non appena l’attività del SSN sarà ripristinata, l’integrazione della documentazione ivi prevista.

Scarica la circolare del Ministero dell'Università
https://www.aiditalia.org/Media/Documents-main/universit%C3%A0/Test_ingresso_AOODGSINFS.REGISTRO%20UFFICIALE.2020.0009838.pdf

Test di ingresso: cosa dice la normativa
A seguito dell’emanazione del D.M. 477 del 28 giugno 2017, il MIUR, con le Linee guida allegate alla nota ministeriale n. 22102 del 3 agosto 2017 ha disciplinato le modalità e i contenuti delle prove di accesso ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico a programmazione nazionale.
Gli strumenti compensativi concessi durante i test di ammissione sono diversi rispetto a quelli normalmente concessi durante l’anno accademico (Linee Guida 2011 e Linee Guida CNUDD).

E durante l'anno accademico?
Durante l’anno accademico invece si fa riferimento alle Linee Guida del 2011, al punto 6.7 “Gli Atenei” e alle linee guida CNUDD del 2014, che specificano le misure dispensative e compensative, le modalità di valutazione e di verifica a tutto ciò che concerne il percorso universitario.

E’ indispensabile comunque informare il Servizio per la Disabilità e i DSA della tua richiesta. In seguito, a seconda delle indicazioni ricevute, sarai tu stesso a parlare con il docente in modo da accordarti sulle modalità dell’esame e condividere con lui gli strumenti che utilizzerai.

Elenco dei link ai Servizi delle Università Statali di Roma

UniRoma1 - Sapienza
I servizi per gli studenti con DSA
Counseling DSA
https://www.uniroma1.it/it/pagina/i-servizi-gli-studenti-con-dsa

UniRoma2 - Tor Vergata
Sportello DSA
Progetto AIDA, Approccio Inclusivo per i disturbi dell’Apprendimento
http://caris.uniroma2.it/?p=1152

UniRoma3 - Tutorato DSA
Servizio di tutorato personalizzato finalizzato a favorire l’orientamento e il supporto metodologico didattico sul proprio percorso di studio.
http://portalestudente.uniroma3.it/iscrizioni/dsa/

UniRoma4 - Foro Italico
DSA - Delegato del Rettore e Ufficio Tutorato specializzato
http://www.uniroma4.it/?q=taxonomy/term/131

(fonte: https://www.aiditalia.org/it/news-ed-eventi/news/dsa-e-universita-normativa-e-consigli-utili)

martedì 16 giugno 2020

SCUOLA: proposte FISH e prime risposte dal MIUR per inclusione e riapertura a settembre

Due giorni di intensi confronti sul tema dell’inclusione scolastica delle persone con disabilità al MIUR.
Mercoledì 10 giugno è stata convocata la Consulta dell’Osservatorio Permanente sull’Inclusione degli alunni con disabilità, in videoconferenza, ed il giorno successivo il Comitato Tecnico Scientifico dell’Osservatorio con la presenza del Ministro Lucia Azzolina e del Sottosegretario Giuseppe De Cristofaro.
https://www.angsalazio.org/scuola-proposte-fish-e-prime-risposte-dal-miur-per-inclusione-e-riapertura-a-settembre/

EUROPEA Roma. Specializzazione per le attività di sostegno - Idonei

Si comunica che dal giorno venerdì 12 giugno 2020 si apriranno le immatricolazioni al corso “Idonei – DAD – Corso di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità a.a. 2019-2020”.
Il corso avrà inizio venerdì 3 luglio con una lezione inaugurale che si terrà alle ore 11:30 sulla piattaforma Microsoft Teams. La lezione del primo insegnamento si terrà a partire dalle ore 14:30 della stessa giornata.
https://www.universitaeuropeadiroma.it/scienze-formazione-primaria/corsi-per-docenti/sostegno-didattico/idonei-dad-corso-di-specializzazione-per-le-attivita-di-sostegno-didattico-agli-alunni-con-disabilita-a-a-2019-2020/

LUMSA Roma. Specializzazione per le attività di sostegno - Idonei

Come previsto dal DM 94 del 25 maggio 2020, il corso di specializzazione per le attività di sostegno riservato ai soli idonei non vincitori dei cicli precedenti avrà inizio il 2 luglio 2020.
Le lezioni delle attività teoriche e del tirocinio indiretto proseguiranno con modalità on line fino al 3 agosto 2020 per poi riprendere a settembre. Le iscrizioni si chiuderanno il 30 giugno 2020.
https://www.lumsa.it/specializzazione-le-attivit%C3%A0-di-sostegno-bando-2020-v-ciclo

lunedì 15 giugno 2020

Didattica aperta al tempo delle scuole chiuse

E' online il nuovo numero di Bricks
“Ho imparato che bisogna abituarsi a tutto anche in poco tempo”.
Ha risposto così un alunno (o alunna) di una classe prima di scuola secondaria di primo grado alla domanda di un questionario (anonimo) che in questi primi giorni di giugno 2020 è stato somministrato a docenti, genitori e studenti (dalla quinta primaria in su) dell’istituto comprensivo da me diretto. La domanda è relativa agli aspetti positivi della didattica a distanza e, naturalmente, è presente anche la domanda su ciò che non è piaciuto, sulle difficoltà e su cosa non è andato bene...
Tra gli aspetti positivi, sono tantissimi a rispondere iniziando la frase con “ho imparato…” seguita di solito da qualcosa legato alle tecnologie (viste spesso come una “sorpresa”, rispetto all’uso precedente) ma anche all’autonomia personale.
Tra quelli negativi, molte “lamentele” sui problemi di connessione, a dimostrazione (se ce ne fosse bisogno) che il nostro Paese sconta un grave ritardo nell’infrastruttura digitale.
http://www.rivistabricks.it/il-numero-corrente/

MI. Piani Educativi Individualizzati e inclusione

Si pubblica nota Ministero dell’Istruzione – Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione – prot. 1041 del 15 giugno 2020 relativa a “Piani Educativi Individualizzati e inclusione”
http://istruzioneer.gov.it/2020/06/15/piani-educativi-individualizzati-e-inclusione-nota-ministero-istruzione/

domenica 14 giugno 2020

Roma. Il Sant’Alessio diventa azienda di servizi alla persona disabile visiva

Si chiude la lunga era dell’Istituto pubblico di assistenza e beneficenza (Ipab): il Sant’Alessio si trasforma in Asp, rafforzando la sua mission.
Determinante il ruolo dell'Uici, che “ora è pronta a lavorare, sin da subito e con crescente determinazione, per spingere l’Asp oltre questa emergenza sanitaria che richiede sforzi e sinergie straordinarie”
https://www.superabile.it/cs/superabile/sportelli-e-associazioni/20200608-da-ipad-ad-asp.html

La scuola da immaginare

Alla vigilia di un inedito esame di maturità, circola, in forma più o meno “carsica”, una domanda: come sarà la scuola d’ora in avanti? (Vita http://www.vita.it/it/article/2020/05/25/loccasione-per-ripensare-il-futuro-della-scuola-e-adesso/155597/). Secondo un rapporto elaborato da Censis e Agi (https://www.agi.it/cronaca/news/2020-06-09/scuola-riapertura-dossier-agi-censis-8850136/), buona volontà e spirito di adattamento di insegnanti, allievi e famiglie non sono bastati a superare i problemi collegati al passaggio alla didattica a distanza avvenuto perlopiù in ordine sparso.

Architettura dell’educazione A Milano, un tentativo di risposta a questa domanda è un documento (https://www.etudachepartestai.it/wp-content/uploads/2020/06/Docume_proposte-sindaco.pdf), scritto dalla rete “E tu da che parte stai?” (https://www.etudachepartestai.it/), che propone di ristrutturare l’esperienza scolastica per farla diventare un’esperienza della comunità: quindi, in breve, non solo mappatura degli spazi cittadini e (ri)progettazione del loro utilizzo, ma anche una nuova impostazione dei contenuti.

La città in classe L’Italia in questa prospettiva non è sguarnita quanto a esperienze e idee, racconta Internazionale (https://www.internazionale.it/opinione/franco-lorenzoni-2/2020/06/09/citta-scuola-studenti): nella seconda metà degli anni ‘70, ad esempio, Torino promosse un esperimento di collaborazione tra scuole e organismi della città, dai teatri agli artigiani, costruendo una serie di esperienze che permisero agli studenti di quel periodo di formarsi sui libri, ma anche facendo il pane, visitando la casa editrice Einaudi o esplorando le fogne cittadine.

In pratica Ciò che appare evidente, per ora, è che occorreranno fondi più sostanziosi dei 331 milioni stanziati dal ministero dell’Istruzione (La Stampa https://www.lastampa.it/cronaca/2020/06/09/news/il-conto-salato-del-rientro-a-scuola-servono-almeno-tre-miliardi-1.38944691) e più personale. Le maglie del piano per la riapertura a settembre, definito da un team di 18 esperti ministeriali, sono ampie (Fanpage https://www.fanpage.it/politica/scuola-il-piano-della-task-force-nominata-da-azzolina-per-la-riapertura-a-settembre/) e lasciano spazio all’autonomia. Quest’ultima, suggerisce Tempi (https://www.tempi.it/la-scuola-e-stata-eroica-ora-lasciatela-libera/), potrebbe essere una chiave per trovare qualche risposta efficace.

(Fonte: 14 giugno 2020. Le notizie del giorno scelte dalla redazione di Good Morning Italia, newsletter d’informazione quotidiana)

sabato 13 giugno 2020

Fiabe statistiche. Ciclo di letture ad alta voce

Fiabe statistiche a cura dell’Istat, ora disponibili in podcast.
Brevi racconti in cui emozione e fantasia incorniciano numeri e ragionamento.
Storie per tutti!
Il progetto “Fiabe statistiche” ha lo scopo di rendere accessibili numeri e informazioni scientifiche a un pubblico di non esperti, in particolare alle nuove generazioni. Esso rientra nelle attività  di promozione della cultura statistica dell’Istituto.
https://www.istat.it/it/archivio/243711

Bologna. Attività formative di 2° livello sui temi dell’inclusione a.s. 2019/2020

Con riferimento alla nota Miur prot.2215 del 26.11.2019, l’IC di Ozzano – Scuola Polo per l’Inclusione – CTS di Bologna, organizza un percorso di formazione rivolto alla figura di referente/coordinatore per l’inclusione.
Come riportato nella nota, “attività formative di secondo livello” sono rivolte ai docenti di sostegno referenti o coordinatori dell’inclusione, almeno uno per scuola e saranno divisi per ordine di scuola.
http://bo.cts.istruzioneer.it/2020/05/25/attivita-formative-di-2-livello-sui-temi-dellinclusione-a-s-2019-2020/

L'ENS ha partecipato all'Osservatorio permanente per l’inclusione degli alunni con disabilità

L’Osservatorio, in videoconferenza, ha discusso dell’Emergenza Covid-19 e alunni con disabilità; dell’Avvio del nuovo anno scolastico; dell’Attuazione D.Lgs 66/2017 e s.m.i.
Il Presidente Petrucci, nel suo intervento, ha esposto le criticità riscontrate sulla Didattica a Distanza per gli alunni e studenti sordi evidenziando la carenza di assistenti alla comunicazione, la difficoltà nell’utilizzo piattaforme diverse e della mancanza, in alcune, della sottotitolazione che ha creato non pochi problemi.
https://ens.it/coronavirus/191-altre-notizie/9234

FISH e FAND. Inclusione scolastica: proposte e confronti al Ministero

Sono giorni di intensi confronti sul tema dell’inclusione scolastica delle persone con disabilità. Ieri le organizzazioni si sono incontrate nella Consulta dell’Osservatorio permanente sull’inclusione degli alunni con disabilità, questa mattina è toccato al Comitato Tecnico Scientifico dell’Osservatorio che ha visto la presenza oltre che del Ministro Lucia Azzolina e del Sottosegretario Giuseppe De Cristofaro anche di Vincenzo Falabella e Nazaro Pagano, presidenti rispettivamente di FISH e FAND.
https://www.fishonlus.it/2020/06/11/inclusione-scolastica-proposte-e-confronti-al-ministero/

Ianes. Inclusione scolastica, “priorità è ritorno in classe. Piano di Colao carente”

Dario Ianes (ed. Erickson) commenta il decreto scuola e le ipotesi per il prossimo settembre. “Far ripetere l'anno allo studente con disabilità non è una soluzione e crea grandi difficoltà. Il monito sia chiaro: più scuola per chi ha una disabilità”. Il Piano di Colao? “Il tema inclusione non è centrato”
https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/inclusione_scolastica_gli_alunni_disabili_devono_tornare_in_classe_piano_di_colao_carente_

la Repubblica. Dialogo sull'inclusione a distanza nella scuola secondaria di II grado

la Repubblica. Oltre le distanze, webinar 6: Dialogo sull'inclusione a distanza nella scuola secondaria di II grado - L'integrale
https://video.repubblica.it/scuola/oltre-le-distanze-webinar-6-dialogo-sull-inclusione-a-distanza-nella-scuola-secondaria-di-ii-grado-l-integrale/361253/361808

Testo coordinato del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22

Testo coordinato del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22 (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 93 dell'8 aprile 2020), coordinato con la legge di conversione 6 giugno 2020, n. 41 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale - alla pag. 15), recante: «Misure urgenti sulla regolare conclusione e l'ordinato avvio dell'anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato, nonche' in materia di procedure concorsuali e di abilitazione e per la continuita' della gestione accademica». (20A03081) (GU Serie Generale n.143 del 06-06-2020)
https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/06/06/20A03081/sg

Una giornata realmente particolare (e un grande film accessibile a tutti)

Quella del 25 giugno sarà una giornata realmente particolare e non solo perché al centro dell’iniziativa vi sarà il film “Una giornata particolare”, capolavoro di Ettore Scola, con Marcello Mastroianni e Sophia Loren
Opera centrata su temi che rivestono tuttora una grande attualità, ma anche perché essa sarà diffusa gratuitamente online, in forma accessibile anche alle persone con disabilità sensoriale, grazie all’impegno dell’Associazione +Cultura Accessibile, realtà leader in àmbito di accessibilità culturale, attiva ormai da anni anche con il progetto “Cinemanchìo”
http://www.superando.it/2020/06/12/una-giornata-realmente-particolare-e-un-grande-film-accessibile-a-tutti/

13 giugno 2020. Giornata Internazionale dell'Albinismo

Agnese Marchesini, Alessio Bernabucci e Denise Prandini, in rappresentanza  dell'Associazione Albinit, hanno pensato ad un International Albinism Awareness Day Countdown, fatto di immagini e parole, per festeggiare la Giornata Internazionale dell'Albinismo, il 13 giugno, proclamata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 18 dicembre 2014, a difesa dei diritti umani delle persone albine nel mondo.
Gli scatti sono di Denise Prandini "#GuardaPiùForte". Le parole sono tratte dall'antologia "Perle Rare" (https://antologia.albinismo.it/) a cura di Paola Elia Cimatti
https://www.facebook.com/hashtag/guardapi%C3%B9forte

Ausili per la didattica: online nuovi strumenti per scegliere e acquistare tecnologie e sussidi per la didattica inclusiva

La Direzione generale per lo studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico ha reso disponibili due nuovi strumenti, concepiti per favorire l'acquisto e l'uso di tecnologie assistive e sussidi didattici appropriati ed efficaci per alunni con disabilità. #LaScuolaNonSiFerma
🔹  La Piattaforma “Anagrafe Nazionale degli Strumenti e degli Ausili Didattici”, utile a tutti gli attori del processo di acquisto e gestione degli ausili didattici.
🔹  Il Portale e-learning "Gli snodi dell'inclusione”, che offre a tutto il personale scolastico un percorso completo e dettagliato per orientare l’intero processo.
▶️ https://www.miur.gov.it/web/guest/-/ausili-per-la-didattica-online-nuovi-strumenti-per-scegliere-e-acquistare-tecnologie-e-sussidi-per-la-didattica-inclusiva

APPROFONDIMENTO
https://ntdlazio.blogspot.com/2020/06/mi-strumenti-e-ausili-didattici-per-la.html