«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

lunedì 6 aprile 2015

Quelle aule troppo distanti dalla realtà

Due recenti ricerche dell’Ocse mettono in rilievo alcuni gravi problemi, a mio avviso correlati, che affliggono la scuola italiana.
In primo luogo il nostro sistema formativo è uno dei meno dotati a livello tecnologico rispetto agli altri Paesi europei e Ocse. Gli stessi dati forniti dal governo italiano stimano che solo il 9% delle classi sia connesso a internet. Nei Paesi con i migliori risultati nei test Ocse-Pisa, questa percentuale supera sempre l’80% (The Abc of Gender Equality in Education, Ocse 2015). L’Italia si trova, invece, agli ultimi posti sia per la penetrazione di internet a scuola, sia per l’uso di strumenti tecnologici nell’apprendimento, così come per la formazione metodologica e tecnologica degli insegnanti. Si tratta di dati recenti che confermano un trend negativo segnalato, ad esempio, dal sondaggio affidato dalla Commissione europea a European Schoolnet e basato su 190mila questionari diffusi nei 27 Paesi membri. L’Italia è agli ultimi posti con Polonia, Romania, Grecia,
Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/etfA4t

Commento
Articolo interessante anche se l'affermazione

Non devono, cioè, più portare pesanti cartelle piene di libri che vengono utilizzati solo in minima parte e che costano il 60% in più dei loro corrispettivi digitali

non e' corretta.
Infatti se questo e' vero per i libri di narrativa lo stesso non si puo' affermare per i libri scolastici.

Esempio

L'arte svelata 3
Giuseppe Nifosi'
Editori Laterza
- edizione cartacea 26,90 auro
- edizione digitale 18,83 euro

risparmio 40 %

Su questo risparmio bisogna aggiungere il costo del Tablet o del PC e la predisposizione di una rete Wi-Fi casalinga, assolutamente necessaria per la fruizione dei libri scolastici solo digitali.
Qualcuno potra' dire che esistono Tablet economici. Bene, allora lo invito ad installare tutte le App necessarie alla lettura di tutti i libri in adozione nella classe e a verificare come "gira" un Tablet di fascia economica. Altri potranno dire che per fortuna ci sono i PC. Peccato che la soluzione della Apple (iTunes U) funzioni solo su iPad.

Pertanto tutto si puo' dire tranne che le famiglie risparmiano.

Approfondimento
Perché non funzionano i libri digitali a scuola

Nessun commento: