«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

giovedì 10 settembre 2015

La libreria itinerante che porta i libri ai bambini che vedono poco

Non vede bene e leggere per lui è una grande fatica, che richiede tempo e tanta pazienza: eppure, il suo sogno è portare i libri ai bambini, facendoli entrare, attraverso un solo gradino, in un posto completamente magico: una roulotte piena di storie pensate per tutti, anche per chi, come lui, ha problemi di vista o di lettura.
E’ un libraio viaggiatore, ma soprattutto sognatore, che attraverso i suoi occhiali spessi ha visto bene quel che voleva fare: e alla fine l’ha fatto. Dopo aver lavorato per tanti anni tra gli scaffali di grandi librerie, Giovanni Lauritano, 47 anni, siciliano, ha dato forma al suo sogno: “Un sogno iniziato in un campeggio al mare – ci racconta - dove c’era una zona con tutte roulotte dismesse. Allora ho pensato a come sarebbe stato bello averne una e darle vita. E così ho fatto. A luglio 2014, quando è scaduto l’ultimo contratto con Feltrinelli – continua – ho iniziato a cercare una roulotte che potessi trasformare in libreria. E’ stata una ricerca lunga – ci spiega – perché mi serviva una roulotte che non avesse bisogno di grandi modifiche. Per ristrutturare una roulotte servono infatti procedure burocratiche e autorizzazioni varie, proprio come per ristrutturare una casa. Finalmente, in un concessionario di Palermo, ho trovato quel che faceva al caso mio”.
(fonte: Press-In anno VII / n. 1958)
- continua la lettura su L'Agenzia di Redattore Sociale del 08-09-2015

Nessun commento: