«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

domenica 1 novembre 2015

L'alleanza dei libri per i bimbi disabili che crea un sapere accessibile a tutti

Non ho capito.” “Può ripetere?” In una lingua diversa dalla nostra, alla quale ci avviciniamo per la prima volta, molto spesso queste sono le parole che pronunciamo. Ci sentiamo, tutt’a un tratto inadatti, ci meravigliamo forse, ci scusiamo poi. Magari l’orecchio non era teso quanto doveva essere, forse eravamo disattenti. Ancora, si pensa: chi ha preso la parola, sia timido, e la voce si ritiri indietro.
Ne sono sicura, se andassimo un po’ più in là ci sarebbero mille altre opzioni da considerare che in quel momento non comprendiamo, non vediamo, e provocano soprattutto timore.
“Un azzardo, a volte credo occorra un po’ osare.” afferma Paola Bocci, Presidente della Commissione Cultura del Comune di Milano, introducendo venerdì 23 ottobre, al pomeriggio, la quarta edizione di “Non uno di meno: la promozione della lettura nei ragazzi nel rispetto delle diverse abilità”; evento inserito nel programma di BookCity Milano, la manifestazione condivisa fra i protagonisti del sistema editoriale che si è svolta il fine settimana scorso, durante la quale vengono promosse mostre, letture ad alta voce, spettacoli dedicati al tema della lettura su tutto il territorio urbano.
- continua la lettura su http://www.chefuturo.it/

Nessun commento: