«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

giovedì 3 dicembre 2015

Nuoro. Alunni disabili troppo grandi? Via al progetto per andare "oltre la scuola"

Sardegna, “lieto fine” per il ragazzo con autismo a cui era stato negato di ripetere l'anno perché aveva assolto l'obbligo formativo: insieme ad altri 4 studenti saranno inseriti in biblioteche, ludoteca e uffici. Faraone: “Un ponte tra scuola e società”
Tornerà a scuola Francesco, il ragazzo con autismo di Fonni, in Sardegna, che a settembre si era visto rifiutare l'iscrizione all'ultimo anno di liceo perché aveva “assolto l'obbligo formativo”. Il caso, che aveva suscitato un coro di proteste, sembra sia stato positivamente risolto, come ci ha fatto sapere il sottosegretario all'Istruzione Davide Faraone: “Finalmente le parole 'lieto fine' sui titoli di coda del caso Fonni. - dichiara - Un lieto fine reso possibile grazie al lavoro sinergico del Miur, dell'Ufficio scolastico regionale sardo, della scuola, della famiglia del ragazzo e del territorio. Francesco e altri quattro ragazzi disabili della scuola potranno continuare il loro percorso grazie a un progetto che li accompagna nel futuro, un progetto predisposto per loro da tutti gli attori coinvolti”.
- continua la lettura su http://www.redattoresociale.it/

Nessun commento: