«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 5 gennaio 2016

Arrivano le prime biblioteche digitali a scuola

I ragazzi non hanno abbandonato i libri di carta ma le scuole si stanno attrezzando ad affrontare l’invasione del digitale e all’istituto comprensivo “Salutati Cavalcanti” di Buggiano hanno pensato di dar vita alla biblioteca scolastica per nativi digitali.
Se è vero, infatti, secondo quanto riportato in questi giorni dal “Corriere della Sera” che il lettore giovane cioè quello che dovrebbe preferire i supporti elettronici, è colui che assicura all’editoria un trend positivo di vendita, è altrettanto reale il fatto che sono sempre più i ragazzi che leggono e si informano attraverso la Rete. E’ un processo inarrestabile. I libri non tramonteranno mai, ma molti dei nostri ragazzi andranno conquistati attraverso il digitale. Ne sono convinti il dirigente di questa scuola toscana, Vincenzo Peluso e Irene Giacomelli, bibliotecaria della Cooperativa ArtArte, che ha presentato alla scuola un progetto di alfabetizzazione digitale: un percorso che troverà la sua piena realizzazione nella biblioteca digitale che verrà allestita a scuola.
- continua la lettura su http://ischool.startupitalia.eu/

Nessun commento: