«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

mercoledì 27 gennaio 2016

Assistenti per l'autonomia e la comunicazione (Legge di stabilità 2016)

L'articolo 13 comma 3 della legge 5 febbraio 1992 n. 104, prevede l'obbligo per gli enti locali di fornire l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilità. L'articolo 139 comma 1 del Decreto Legislativo 31 marzo 1998 n. 112, attribuiva le competenze per l'assegnazione dell'assistente per l'autonomia e la comunicazione personale alle province per gli studenti con disabilità della scuola secondaria di secondo grado. Con la soppressione delle province, prevista dall'articolo 1 comma 89 della legge 7 aprile 2014, n. 56, la Legge di stabilità 2016 (art. 1 comma 947 Legge 28 dicembre 2015, n. 208) assegna alle regioni il compito di garantire gli assistenti educativi e della comunicazione, a decorrere dal primo gennaio 2016, a meno che queste non abbiano già deliberato le competenze alle nuove province, alle città metropolitane o ai comuni, anche in forma associata.
Per ulteriori informazioni, cliccare su:
Legge 28 dicembre 2015 n. 208 (art. 1 comma 947, Legge di stabilità 2016)
(fonte: Superabile)

Nessun commento: