«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

domenica 31 gennaio 2016

Sospeso il progetto di integrazione di alunni sordi a Cossato?

La ricerca condotta negli ultimi anni evidenzia che la sordità va considerata a parte, rispetto al problema dell'handicap in generale e considera i sordi come una minoranza linguistica, con una propria lingua (la Lingua Italiana dei Segni detta LIS) ed una propria cultura; a Cossato si è tentato di rispondere a quest’esigenza con un grande PROGETTO che prevede di integrare i bambini sordi nella scuola "comune", formando un gruppo di alunni sordi (che imparano la LIS come lingua naturale) e di alunni udenti (che imparano la LIS come seconda lingua).
E’ necessario operare quest’integrazione il più precocemente possibile, quindi il progetto parte dalla scuola materna e talvolta dall’asilo nido con l'apporto di interpreti, assistenti alla comunicazione e docenti LIS.
Purtroppo a partire dal 1 marzo 2016 l’attività di interpretariato e docenza relativa al progetto di “Bilinguismo Lingua Italiana – Lingua Italiana dei Segni” sarà sospesa per mancanza di risorse finanziarie.
Qualora entro il 29 febbraio 2016 dovessero essere erogati i fondi necessari per la continuazione, il progetto non subirà interruzioni.
- http://www.iccossato.gov.it/

Nessun commento: