«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 29 marzo 2016

Yes We STEM, le ragazze e le materie scientifiche: tutte le iniziative in corso

Sarà colpa dello stereotipo di genere, o dell’organizzazione delle istituzioni scolastiche e universitarie, ma i dati raccontano il mondo delle scienze dominato dai maschi. Ecco le iniziative per orientare  le ragazze agli studi scientifici
Le scienziate, le docenti  e le esperte che sono in prima linea nella ricerca e nel lavoro che riguardano le discipline Stem, valutano le cause del gap tra donne e uomini nelle scienze, nell’informatica e nell’ingegneria, ma soprattutto agiscono. Sulla base di dati che rappresentano un reale problema: solo il 3% delle ragazze europee si laurea in informatica, rispetto al 10% dei ragazzi e si fermano al 9% di sviluppatrici di app, nonostante le tante opportunità professionali che sono già presenti in questi settori in tutto il mondo. Nel  2020 avremo 2 milioni di posti di lavoro vacanti solo nel settore ICT, in Europa. E’ in corso il mese delle STEM (science, technology, engineering e mathematics): un’iniziativa del ministero dell’Istruzione con il Dipartimento delle Pari opportunità della Presidenza del Consiglio, per la promozione d’innovazione e scienza nelle scuole tra le ragazze e i ragazzi, oltre gli stereotipi di genere.
- continua la lettura su http://ischool.startupitalia.eu/

Nessun commento: