«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

sabato 17 dicembre 2016

Roma. 1° Municipio. Progetto Ponti, sportelli ascolto nelle scuole contro barriere

Favorire il processo di inclusione scolastica per l'abbattimento di tutte le barriere (sociali, linguistiche, culturali e del contesto familiare di riferimento) e il superamento dei disagi percepiti dagli adolescenti attraverso un percorso di sostegno psicologico integrato realizzato con le famiglie e le scuole.
Questo e' l'obiettivo del progetto 'PONTI dalla scuola al territorio, dal territorio alla scuola', che il Municipio I, in collaborazione con l'Istituto di Ortofonologia (IdO),portera' in tutte le scuole romane del centro storico.
'Progettare e Orientare Nuove Tendenze Inclusive' e' l'acronimo di 'PONTI'. Il compito dell'Ido e' creare spazi di ascolto, all'interno dei vari istituti, dove mettere in atto una serie di azioni che mirino a facilitare l'aggregazione, la socializzazione, la cooperazione e favoriscano il sostegno reciproco tra pari. I destinatari sono i minori di eta' compresa tra i 6 e i 14 anni frequentanti le scuole del Municipio I, le famiglie e i docenti.
PONTI si articolera' lungo l'arco di 12 mesi, comprendendo piu' fasi: ISTITUZIONE DI SPORTELLI DI ASCOLTO DEDICATI AI BAMBINI, AI RAGAZZI, AI DOCENTI E AI GENITORI.
- continua la lettura su http://www.dire.it/

Nessun commento: