«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

sabato 25 marzo 2017

Sindrome di Down, a Bari la guida turistica realizzata dai ragazzi: "Un passo per l'autonomia"

Il progetto è stato elaborato e poi testato dai giovani dell'Aipd: la 'Smart tourism guide' è scritta in stampatello e in un linguaggio lineare per facilitarne l'uso da parte di disabili, bambini o stranieri
Ci sono le indicazioni su come arrivare e quelle su cosa visitare, i piatti tipici e la storia della città. Una guida turistica completa di Bari, ma con un'attenzione in più: è 'ad alta comprensibilità', per facilitarne l'uso da parte di persone con disabilità intellettiva, bambini e persone con un livello culturale basilare o scarsa conoscenza della lingua.
I ragazzi con sindrome di Down dell'associazione Aipd (associazione italiana delle persone con sindrome di Down) hanno contribuito alla stesura della 'Bari smart tourism guide', mentre un altro gruppo di coetanei, nati anche loro con la trisomia 21, l'ha testata con gli educatori girando per le strade della città.
- continua su http://bari.repubblica.it/

Nessun commento: