«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

sabato 29 aprile 2017

Software libero, grande assente nel Piano Nazionale Scuola Digitale

Con le parole di Stallmann: “La scuola ha una missione sociale: insegnare a chi studia a diventare cittadino di una società forte, capace, indipendente, collaborativa e libera. Dovrebbe promuovere l’uso del software libero così come promuove la protezione dell’ambiente, o il diritto di voto. Se la scuola insegna l’uso del software libero, potrà sfornare cittadini pronti a vivere in una società digitale libera. Ciò aiuterà la società nel suo insieme a evitare di essere dominata dalle multinazionali”.
- continua su https://www.agendadigitale.eu/

Nessun commento: