«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

giovedì 6 dicembre 2018

Roma. Cinema Sordo e accessibilità agli Studi di Cinecittà



Trailer DEAF JAM_Sub ITA from Eyes Made on Vimeo.

Il 14 dicembre un doppio appuntamento agli Studi di Cinecittà con l’accessibilità e il cinema per la prima del documentario Deaf Jam della regista statunitense Judy Lieff, ora in distribuzione anche in Italia in versione accessibile al pubblico sordo per Eyes Made.
L’evento, organizzato da Eyes Made in collaborazione con Istituto Luce – Cinecittà, Cinecittà si Mostra e Senza Titolo nell’alveo delle iniziative promosse in tutto il mondo in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, porta sul grande schermo il cinema accessibile e la Cultura Sorda.
Venerdì 14 dicembre alle ore 18, presso la Sala Fellini degli studi cinematografici di Via Tuscolana a Roma, si terrà la proiezione gratuita del documentario Deaf Jam (2012, 70 min.) e la presentazione del nuovo servizio di visite guidate, visite animate e laboratori in lingua dei segni per adulti, famiglie e scuole, a cura del Dipartimento educazione di Cinecittà si Mostra condotti da guide ed educatori sordi.
Deaf Jam, prima distribuzione di Eyes Made - società di produzione e distribuzione cinematografica dedicata alla diffusione e alla promozione della settima arte nel mondo della sordità - è la storia di Aneta Brodski, una ragazza sorda affascinata dalla possibilità di esprimere sé stessa e le proprie emozioni attraverso le potenzialità della lingua dei segni, e del suo 'viaggio' nel mondo della Slam Poetry, forma espressiva tradizionalmente orale. Attraverso questa pellicola la regista racconta un percorso di crescita culturale ed emotiva, nato da un workshop di poesia frequentato da Aneta e da altri giovani sordi presso la Lexington School for the Deaf e conclusosi con una emozionante esibizione inclusiva su un palco di prestigio della scena Slam americana. Ma racconta anche la storia di un'amicizia, quella tra due giovani ragazze - una sorda israeliana e una udente palestinese - e dell'arte che permette di superare ogni barriera, sia essa territoriale o comunicativa.
L’evento si concluderà con la performance dal vivo di poesia in lingua dei segni del poeta sordo contemporaneo Nicola Della Maggiora.
Venerdì 14 Dicembre ore 18
Studi di Cinecittà – Sala Fellini (Via Tuscolana 1055, Roma)
Ingresso gratuito su prenotazione.
https://www.eventbrite.com/e/deaf-jam-di-judy-lieff-presentazione-e-proiezione-accessibile-tickets-53286990824

TRAILER https://vimeo.com/262234855
Proiezione accessibile con sottotitoli in italiano.
Garantito il servizio di interpretariato in Lingua dei Segni Italiana – italiano e viceversa.

Nessun commento: