«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 12 gennaio 2016

Roma. Un cinema dentro l'ospedale: al Gemelli il film diventa terapia

Chi sta male ed è ricoverato in ospedale può affrontare meglio la sua condizione vivendo momenti di normalità durante la degenza, come andare a cinema con i propri cari: è la cinematerapia. Al policlinico romano si sta costruendo una sala da 130 posti che aprirà a marzo 2016
Chi sta male ed e' ricoverato in ospedale può affrontare meglio la sua condizione vivendo momenti di normalità durante la degenza, come andare a cinema con i propri cari. Dall'incontro tra il Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma e MediCinema Italia Onlus è nato un grande progetto: la realizzazione della prima vera sala cinematografica in uno dei maggiori ospedali italiani. Si tratta del primo protocollo a livello nazionale che si propone di portare continuativamente la cultura e lo spettacolo in ambito ospedaliero a scopo terapeutico con programmi mirati per ogni tipologia di pazienti coinvolti.
- continua la lettura su http://superabile.it/

Nessun commento: