«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 21 marzo 2017

Roma. Il segreto del teatro: siamo tutti diversamente abili e la normalità è soltanto una parola

Padre madre e figlio, famiglia di spacciatori, dopo la perdita del loro corriere di fiducia, tentano in tutti i modi di traghettare il loro carico di droga in Macedonia nascosto nelle scene di una compagnia teatrale di disabili.
L'amore però, trionfando, interviene e modifica gli eventi. Gli spacciatori non trovano niente di meglio che nascondere la sostanza stupefacente nei bauli della compagnia amatoriale di attori diversamente abili che partecipano a un concorso teatrale, per l’appunto, in Macedonia.
La compagnia rappresenta Romeo e Giulietta. Gli spacciatori assistono alle prove e s’innamorano de “Il segreto del teatro”, che è poi il titolo della commedia.
I ragazzi metteranno in scena Romeo e Giulietta. Il loro spettacolo, quindi, verrà prodotto dalla famiglia di spacciatori. Che ci prenderanno molto gusto, perché Shakespeare, la cocaina, l’amore e la disabilità creeranno una miscela esplosiva, come solo in teatro può accadere.
Qual è il segreto del teatro?
Il teatro, quando è bello e coraggioso come questa commedia, quando è spregiudicato e nello stesso tempo accogliente, quando ci spinge a ridere e a piangere senza nemmeno accorgercene, è l’arte più lieve e profonda che gli esseri umani abbiano concepito.
21 marzo - 2 aprile 2017
Teatro Sala Umberto
IL SEGRETO DEL TEATRO
di Gur Koren
traduzione Danilo Rana
regia LORENZO GIOIELLI
RIDUZIONI BIbliocard
MARTEDì e GIOVEDì e VENERDì ORE 21.00
Poltronissima € 20.00 anziché € 32.00
Balconata € 14.50 anziché € 23.00
MERCOLEDì ORE 17.00
Poltronissima € 16.00 anziché € 32.00
Balconata € 12.00 anziché € 23.00
Info e prenotazioni: 06/97274066 promozioni@salaumberto.com

Nessun commento: