«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 20 giugno 2017

Lanciato un crowdfunding per realizzare una collana di Inboook, testi accessibili pensati per giovani adulti con disabilità

Realizzare una collana di testi cartacei in simboli, strumento codificato della Comunicazione Aumentativa, che permette a soggetti svantaggiati sul piano dell'apprendimento per disabilità di ogni tipo (da disabilità cognitive a disabilità linguistiche) di leggere e, leggendo, di accedere alla conoscenza, alla relazione con gli altri, all’autonomia sul piano dei saperi. I libri che usano questa modalità si chiamano Inbook.
La collana si chiamerà Parimenti. Proprio perché cresco, e nasce da un progetto condiviso tra edizioni la meridiana, casa editrice pugliese con 30 anni di attività alle spalle, il Centro Documentazione Handicap/Accaparlante di Bologna e l’Associazione Arca Comunità "l’Arcobaleno" Onlus di Granarolo – Bologna. Ha lo scopo di sviluppare libri Inbook favorendone l’accessibilità a un pubblico di lettori giovani-adulti fino ad ora non raggiunti da alcun editore. Parimenti parte dal presupposto di offrire a tutti (tutte le menti) pari possibilità di accessibilità alla lettura e dunque alla conoscenza, premessa irrinunciabile per un esercizio attivo della cittadinanza. Proprio perché cresco è la risposta al bisogno da parte dei ragazzi di avere strumenti (in questo caso libri) adatti alla loro età e simili nei contenuti ai libri dei loro coetanei.
- continua su http://www.bandieragialla.it/

Nessun commento: