«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

giovedì 28 luglio 2016

Riparto del fondo per gli alunni disabili, le critiche della Fish

«Fissare il riparto sulla base della spesa storica è un atto miope, non equo e discriminatorio», spiega Vincenzo Falabella. Inoltre sono state estromesse le regioni a statuto speciale, in modo del tutto immotivato: «tale scelta di fatto avvantaggia alcune Regioni e ne danneggia pesantemente altre. E con esse i cittadini che vi abitano».
È «molto negativo», il giudizio della Fish su quanto sta accadendo in materia di diritto allo studio delle persone con disabilità. «Il Parlamento ha tentanto di mettere una pezza nell’ultima legge di stabilità prevedendo uno stanziamento di 70 milioni per "accompagnare" il processo di trasferimento/soppressione delle competenze e delle risorse delle Province», ricorda Vincenzo Falabella, presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap. La pezza però sostiene espressamente «le funzioni relative all’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilità fisiche o sensoriali, ma dimentica le funzioni relative al trasporto scolastico».
- continua la lettura su http://www.vita.it/

Nessun commento: