«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 9 agosto 2016

Hackathon disabità visive 2016, iscrizioni fino al 31 agosto

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del Premio Cuore Digitale 2016 - Hackathon disabità visive, evento al quale prendono parte, a vario titolo, esperti di diversi settori dell'informatica a vocazione sociale.
Start up, makers, sviluppatori, inventori digitali e ricercatori (30 in tutto, organizzati in 5 team) si sfideranno con la propria creatività e le proprie competenze alla maratona solidale in programma il 29 e il 30 settembre nella Capitale, al Press Point di Roma per il Giubileo (via dei Penitenzieri 14). Obiettivo, realizzare un prototipo digitale che aiuti a migliorare la qualità della vita dei ciechi.
Anche quest'anno il premio verrà assegnato ai modelli giudicati innovativi e in grado di portare benefici alle persone con disabilità visive.
La passata edizione (2015) era stata vinta da "dbglove", il guanto sensoriale per ciechi, "brain control", un caschetto per onde celebrali per chi non si può muovere e "google4lis", gli occhiali con proiezione avatar e linguaggio lis per sordi.
Chi intende partecipare deve inviare una e-mail a: iscrizionecuoredigitale@gmail.com entro il prossimo 31 agosto.
Premio Cuore Digitale 2016 - Hackathon disabità visive ha il patrocinio del Senato della Repubblica, di Roma Capitale, dell'Università di Tor Vergata e di Roma per il Giubileo. Tra i partner del Premio: Intel, Link Campus University, Ricoh, BCC Roma, Eurizon, Pegaso Università Teleamtatica, Techsoup Italia, Fiaba Onlus, Fondazione Mondo Digitale, RomaMakers, Elis.
Per informazioni e dettagli sulla domanda di iscrizione: www.cuoredigitaleroma.org e iscrizionecuoredigitale@gmail.com

Nessun commento: