«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

venerdì 9 settembre 2016

Pordenone - Esperienza tattile sinestesica

Invito a vivere un’esperienza tattile sinestesica: toccare degli oggetti evocati da una lettura al buio senza poter utilizzare il senso della vista presso la Sede della Banca Etica di Viale Marconi 55 – Pordenone
Sarà possibile prenotare la partecipazione gratuita chiamando il numero  0434 21 941 (orario d’ufficio) oppure inviare una mail a: daniela.floriduz@alice.it, scegliendo tra uno dei seguenti appuntamenti:
- venerdì 16 settembre 2016 dalle 20.00 alle 21.30
- sabato 17 settembre 2016 dalle 15.00 alle 18.00 o dalle 20.30 alle 21.30
- domenica 18 settembre 2016 dalle 11.00 alle 12.30
L’esperienza, adatta a tutti, può essere vissuta singolarmente o a piccoli gruppi. Verrà ricostruita la camera di Augustine, così come viene raccontata da Émile Zola nel romanzo Il Ventre di Parigi, in una pagina di grande suggestione descrittiva.
Gli oggetti vengono resi presenti alla mente, tanto da risultare quasi materici e questa caratteristica ha innescato l’idea iniziale del progetto: allestire ed oscurare in modo scenografico la stanza di una ragazza, Augustine appunto. I visitatori – bendati – saranno invitati ad un’esperienza sinestesica: in contemporanea alla lettura del brano in Braille da parte di una persona non vedente, dovranno toccare ed odorare gli oggetti disposti in opportuna sequenza, mano a mano che la lettura li evoca.
Questa esperienza consentirà di aggirare la prepotente sensorialità della vista, per favorire la percezione dei sensi considerati minori. Inoltre, per pochi minuti, i partecipanti potranno immedesimarsi nella condizione di chi non vede.
Faranno da guida in questo percorso:
Prof.ssa Daniela Floriduz Presidente UICI della sezione di Pordenone
Dott.ssa Luisa Gasparotto Psicologa della Disabilità AAS 5
l’Assessore alla Cultura del Comune di Fiume Veneto Eleonora Crestan  –
Volontari e collaboratori dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Pordenone Onlus

Nessun commento: