«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

giovedì 23 marzo 2017

Leggere al buio: anziani ipovedenti e quotidiani accessibili

Nonostante i principi del design for all e le leggi che garantiscono diverse forme di accessibilità, non per tutti risulta possibile acquisire le conoscenze e le competenze necessarie per utilizzare il computer: questo purtroppo significa per molti non vedenti e ipovedenti gravi non poter accedere alle grandi opportunità che l’informatica offre a chi non può utilizzare il canale visivo, ad esempio per la lettura.
L’articolo di questo mese segnala una risorsa ed un servizio disponibili per persone ipovedenti e non vedenti che, non possedendo buone competenze informatiche, hanno comunque la motivazione e la curiosità di utilizzare il computer per semplici attività, quali ad esempio la lettura del giornale.
- continua su http://www.leonardoausili.com/

Nessun commento: