«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

venerdì 3 marzo 2017

Mio figlio è un DSA? Online un vademecum per cominciare a rispondere

L'Istituto Serafico di Assisi mette a disposizione un Quaderno che può aiutare famiglie e insegnanti a comprendere e identificare i segnali indicatori di possibili DSA e eventuali terapie di intervento per i più piccoli. Per non perdersi in inutili ricerche in internet
In Italia, sono circa 187.000 i ragazzi affetti, a vari livelli, da dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia, ovvero dai disturbi specifici dell'apprendimento, che si manifestano in eta scolare e che si caratterizzano per una serie di difficoltà nell'acquisizione e utilizzo settore della lettura, della scrittura e del calcolo. Secondo l'Istituto Serafico di Assisi , centro accreditato dalla regione Umbria per la diagnosi e la certificazione dei disturbi specifici dell'apprendimento (dsa), i giovani studenti che si trovano in questa condizione, incontrano non poche difficoltà a gestirla a un livello emotivo e, allo stesso tempo, a condurre stile di vita normale. Per aiutare genitori e insegnanti una capire quando si può trattare di dsa, l'Istituto Serafico ha messo un disposizione un vero e proprio vademecum disponibile on-line.
Leggi il vademecum
- continua su http://www.vita.it/

Nessun commento: