«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

mercoledì 10 maggio 2017

La bella addormentata nel frigo di Primo Levi: un racconto interattivo

Dopo i PDF, gli EPUB2 e 3 e i libri più o meno "liquidi" arriva sul mercato un altro "formato", un altro modo di leggere un libro.
Questo libro  nasce da un laboratorio dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Torino, dal Centro Internazionale di Studi Primo Levi, che ne ha curato i contenuti, e da PubCoder che ne ha progettato e realizzato lo sviluppo digitale.
Sfogliando l’ebook il lettore può accedere a quattro diversi livelli di lettura, interrelati strettamente tra di loro. Il primo è quello de La bella addormentata nel frigo, testo del 1966 pubblicato recentemente da Einaudi nella nuova edizione delle Opere complete Einaudi a cura di Marco Belpoliti.
L’apparato di note multimediali che accompagnano l’atto unico fornisce un secondo piano di approfondimento e d’interpretazione del testo, arricchendolo con spiegazioni, immagini e filmati. Inoltre si può ascoltare l’opera tramite la lettura interattiva della versione radiofonica del 1961, che rende possibile cogliere questa fase dell’evoluzione del testo. Il terzo livello è dato dai video, utilizzati nei punti strategici della narrazione per rilevare anche quelle mutazioni nate nel passaggio dalla forma scritta allo sceneggiato televisivo del 1978.
La bella addormentata nel frigo è scaricabile gratuitamente dall’Apple Store.

Nessun commento: