«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

giovedì 22 giugno 2017

Arriva "Cromia", la prima app prodotta dagli studenti Apple

È la prima delle app dei giovani sviluppatori di San Giovanni a Teduccio. La prima di cui si sa che sarà ufficialmente presentata il prossimo 6 luglio, nella sede napoletana dell’Uici, l’Unione italiana ciechi e ipovedenti, in via San Giuseppe dei Nudi.
“Dai voce ai colori” è il motto dell’applicazione e del gruppo che vi ha lavorato, per «regalare una speranza a tutti coloro che hanno una disabilità visiva». “Cromia” prevede che si punti l’obiettivo del telefonino verso l’oggetto di cui si vuole conoscere il colore, come un capo di abbigliamento, ad esempio. Scattata la foto, l’app non solo ne rivela il colore, ma anche l’intensità, e, all’occorrenza, la fantasia (se si tratta, insomma, di righine, di rombi, di pois).
- continua su http://napoli.repubblica.it/

Nessun commento: