«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

giovedì 5 aprile 2018

Uno stesso circuito per lingua parlata e lingua dei segni

I circuiti cerebrali che presiedono alla costruzione di espressioni e frasi complesse nel linguaggio parlato e in quello dei segni sono gli stessi, nonostante la radicale differenza delle vie neurali impegnate nella loro articolazione. Questo induce a ipotizzare che i circuiti rappresentino il nucleo fondamentale del linguaggio umano
- continua su http://www.lescienze.it/news/2018/04/04/news/lingua_segni_parlato_stessi_circuiti_neurali-3927543/

Nessun commento: